Manchette

Manchette

Treni, dal 12 giugno in vigore l'orario estivo: aumentano i convogli che fermano a Framura e Bonassola In evidenza

Fonte 
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font
  • Stampa
  • Email
Vota questo articolo
(0 Voti)

Presentato il nuovo orario ferroviario, che entrerà in vigore domenica 12 giugno e sarà valido per tutta la stagione estiva.

"In questi mesi abbiamo lavorato per portare a regime l'orario cadenzato, introdotto lo scorso 13 dicembre, andando incontro alle richieste del territorio e per rispondere con efficacia alle esigenze quotidiane dei pendolari liguri, da Ventimiglia a Sarzana. In quest'ottica, in collaborazione con Trenitalia e con il Tavolo tecnico con le associazioni dei consumatori e i coordinamenti dei pendolari, abbiamo recepito richieste e segnalazioni arrivando a una sintesi per una sempre più efficace risposta nei servizi che possa soddisfare sia i residenti sia i turisti nella prossima stagione estiva". Così dichiara l'assessore regionale ai Trasporti e al Turismo Giovanni Berrino in merito al nuovo orario ferroviario.


"Abbiamo aggiunto fermate anche in località 'minori' che in estate però sono molto frequentate dai 'pendolari del mare' e nei centri che diventano meta dei vacanzieri – spiega l'assessore Berrino – ci saranno alcune interruzioni di binari in prossimità del nodo ferroviario di Genova, interessato dai necessari lavori di ammodernamento infrastrutturale, sui cui cercheremo con Trenitalia di mitigare al massimo i disagi. Per quanto riguarda invece i lavori nella galleria di Capo Mele e conseguente interruzione per 40 giorni della linea a breve apriremo un confronto con gli stakeholder del territorio per individuare per tempo alternative di mobilità adeguate".

 

Ecco tutte le novità
Sulla linea Genova-La Spezia, i treni regionali veloci e il R 11287 fermeranno tutti a Santa Margherita Ligure; a Cavi i R11276 e R 24490; a Bogliasco i R 24522 e R 24524; a Framura e Bonassola i R2041 e R 24523. Fermate aggiuntive anche a Vesima per i regionali veloci (11226, 11236, 11240, 11244, 11247, 11248, 11251, 11252, 11255, 11256, 11259, 11263, 11267, 11271, 11275, 11277, 11279, 11382, 24524) e ad Acqua Santa per il R 6074.

I treni R11364 e R21026 partiranno rispettivamente dalla Spezia con 4' (alle 7.06) e da Recco con 2' di anticipo (alle 8.20) per regolarizzare la marcia dell'IC 662 proveniente dalla Spezia delle 7.38 e diretto a Genova Brignole. Il Regionale veloce 11233 avrà origine da Ventimiglia 5:35 – Genova Br. 8:20 / 8:25 – Sestri L. 9:31 arrivo a Genova Principe alle 8.12, senza cambio a Imperia.


Modifiche agli orari nei tratti interessati da lavori di potenziamento infrastrutturale sulla rete ferroviaria ligure
Dall'11 giugno al 18 settembre sarà interrotta la tratta Arquata-Ronco Scrivia per il rifacimento della galleria Borlasca. Per i lavori del nodo ferroviario genovese, dal 12 giugno al 14 agosto, saranno interrotti i binari nella galleria Traversata vecchia tra Principe e Brignole e dal 27 giugno al 24 luglio interruzione di un binario a Nervi. Dal 1° al 3 luglio, interruzione del binario tra Recco e Genova Quarto, dal 3 al 4 luglio del binario in direzione La Spezia a Genova Nervi.


Foto: Barone Birra

Ultima modifica il Venerdì, 20 Maggio 2016 12:00

Lascia un commento


La Gazzetta della Spezia è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 7/88 - Direttore Responsabile: UMBERTO COSTAMAGNA - Direttore: UMBERTO COSTAMAGNA - Responsabile Portale: MASSIMO TINTORI - Editore : Gazzetta della Spezia.it SRL - Sede: Via delle Pianazze, 70 - 19136 La Spezia - Tel. +39 0187980450 - Partita Iva 01357120110 - Codice Fiscale 01357120110 Numero REA: SP - 122084

Login or Registrati