Manchette

Manchette

La GOSP, Giovane Orchestra Spezzina, in concerto ai Giardini pubblici: appuntamento mercoledì 15 giugno In evidenza

Fonte 
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font
  • Stampa
  • Email
Vota questo articolo
(1 Vota)

Dopo il concerto di debutto del gennaio 2015, GOSP – Giovane Orchestra Spezzina, progetto avviato nel 2013 dalla Fondazione Carispezia in collaborazione con i Distretti socio-sanitari provinciali, si esibirà in un nuovo concerto aperto a tutta la cittadinanza, mercoledì 15 giugno alle ore 18.00, presso il Monumento a Garibaldi nei Giardini pubblici della Spezia.

GOSP si ispira al sistema creato nel 1975 da José Antonio Abreu per fornire ai più giovani un ambiente formativo e di riscatto sociale attraverso l'insegnamento della musica, promosso e diffuso in Italia dal maestro Claudio Abbado, convinto sostenitore della portata educativa della musica.
La GOSP riunisce circa 90 bambini e adolescenti dai 5 ai 18 anni di tutto il territorio provinciale: ragazzi e ragazze delle case-famiglia, seguiti dai servizi sociali e che frequentano i centri di aggregazione giovanile del territorio. I docenti dell'orchestra sono giovani diplomati al Conservatorio di musica della Spezia, che accompagnano e seguono i ragazzi in questa esperienza. Le lezioni si svolgono presso l'Oratorio Don Bosco alla Spezia, il Centro di Aggregazione Giovanile "Dario Capolicchio" a Fiumaretta e la Comunità Educativa Assistenziale "La Casa di Gulliver" a Borghetto di Vara.


Dal 2014 GOSP fa parte del "Sistema delle Orchestre e dei Cori Giovanili e Infantili Onlus", unico organismo italiano ad aver siglato un accordo con il sistema venezuelano presieduto da Abreu.
Il concerto sarà presentato in occasione della Festa della Musica del Sistema in Italia, giunta nel 2016 alla IV edizione con il patrocinio del Senato della Repubblica Italiana e della Camera dei Deputati.


Il programma proporrà una selezione vivace di brani, da Stevie Wonder alla "Marcia Imperiale" di Star Wars, passando dal "Nuovo Mondo" di Dvorák. Dirigerà l'orchestra Dino Dinelli, musicista di fama internazionale, venezuelano di origine italiana, cresciuto e formatosi a fianco allo stesso Abreu a Barquisimeto, la città dove ebbe origine El Sistema, di cui fu tra i primissimi allievi.


Maggiori informazioni: www.fondazionecarispezia.it


Qui sotto è possibile scaricare la locandina.

Ultima modifica il Lunedì, 13 Giugno 2016 18:13

Lascia un commento


La Gazzetta della Spezia è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 7/88 - Direttore Responsabile: UMBERTO COSTAMAGNA - Direttore: UMBERTO COSTAMAGNA - Responsabile Portale: MASSIMO TINTORI - Editore : Gazzetta della Spezia.it SRL - Sede: Via delle Pianazze, 70 - 19136 La Spezia - Tel. +39 0187980450 - Partita Iva 01357120110 - Codice Fiscale 01357120110 Numero REA: SP - 122084

Login or Registrati