Manchette

Manchette

Borghetto Vara, i ricercatori della Facoltà di Archeologia di Pisa alla ricerca di antichi reperti nell'Abbazia dell'Accola. In evidenza

Fonte 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Di Guido Ghersi - Nel territorio del Comune di Borghetto Vara, nei giorni scorsi, hanno preso il via i primi lavori nell'antica Abbazia dell'Accola.

L'obiettivo dei ricercatori dell'equipe della Facolta di Archiettetura dell'Università di Pisa è quello di scoprire se al di sotto dell'attuale struttura del sacro edificio, vi siano tracce dell'antica chiesa o reperti rilevanti sotto il profilo artistico.

 

L'equipe, guidata dalla dr.ssa Monica Baldassarri, ha avuto il benestare della Soprintendenza ai Beni Archeologici della Liguria e l'intervento è stato voluto dal locale Comitato a tutela dello storico sito, presieduto dall'architetto Andrea Lercari, che ha avviato una raccolta fondi. Importante anche la generosità di uno sponsor privato che ha consentito di raggiungere la somma utile allo scopo. I rilievi termineranno nei primi giorni di ottobre.

Inoltre, il Comitato ha avviato le pratiche per cercare canali di finanziamento regionali utili per restaurare definitivamente l'edificio che, ripristinato, potrebbe essere l'ideale sede per mostre e convegni a tema. La scorsa estate, l'Abbazia è rimasta aperta al pubblico.

(Foto: Davide Papalini)

Ultima modifica il Giovedì, 22 Settembre 2016 18:57

Lascia un commento


La Gazzetta della Spezia è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 7/88 - Direttore Responsabile: UMBERTO COSTAMAGNA - Direttore: UMBERTO COSTAMAGNA - Responsabile Portale: MASSIMO TINTORI - Editore : Gazzetta della Spezia.it SRL - Sede: Via delle Pianazze, 70 - 19136 La Spezia - Tel. +39 0187980450 - Partita Iva 01357120110 - Codice Fiscale 01357120110 Numero REA: SP - 122084

Login or Registrati