Manchette

Manchette

Scuole al gelo, Costamagna (CISL): "Serve programmazione" In evidenza

Fonte 
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font
  • Stampa
  • Email
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ogni anno il calendario scolastico prevede le vacanze di Natale. Ogni anno, al rientro a scuola, scuole fredde ed impianti non funzionanti ed in "blocco".

E' così difficile programmare, da parte degli Enti preposti, dopo un periodo lungo di spegnimento, l'accensione degli impianti di riscaldamento uno o due giorni prima del rientro a scuola?
Quest'anno, poi, che la riapertura delle scuole ha coinciso con un abbassamento notevole delle temperature era doveroso anticipare l'accensione.
Invece, non solo, non si riesce a pensare e a programmare un'accensione leggermente anticipata ma non si riesce neppure a garantire il funzionamento degli impianti il giorno del rientro nelle scuole.
E' così ogni anno. Quest'anno, vista la rigidità delle temperature, gli studenti sono scesi in piazza. E a ragione.
Si parla sempre di scuola, addirittura di "buona scuola" e poi mancano le condizioni essenziali per il funzionamento quotidiano, non rispettando gli studenti di ogni fascia di età, gli insegnanti ed i lavoratori tutti della scuola.

 

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Gennaio 2017 19:08

Lascia un commento


La Gazzetta della Spezia è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 7/88 - Direttore Responsabile: UMBERTO COSTAMAGNA - Direttore: UMBERTO COSTAMAGNA - Responsabile Portale: MASSIMO TINTORI - Editore : Gazzetta della Spezia.it SRL - Sede: Via delle Pianazze, 70 - 19136 La Spezia - Tel. +39 0187980450 - Partita Iva 01357120110 - Codice Fiscale 01357120110 Numero REA: SP - 122084

Login or Registrati