Manchette

Manchette

Inizio anno più che amaro per i trenta lavoratori della Marinella SpA che non hanno avuto il pagamento degli stipendi di dicembre.

Un incontro per capire come trasformare la propria azienda in un'Impresa 4.0, attraverso le tecnologie digitali innovative che cambieranno il modo di fare business.

Riteniamo giusta e sacrosanta la presa di posizione della Cgil spezzina (cliccate qui) contro il clima di paura, lo sfruttamento e il pagamento tramite voucher all'interno del centro commerciale di Brugnato.

La scadenza del bando INAIL ISI è stata prorogata al 28 aprile.

Diritti negati e ricatto occupazionale. E' questo che emerge dalla situazione lavorativa di Shopinn a Brugnato secondo la Filcams CGIL della Spezia che, questa mattina, ha operato un primo volantinaggio in tutti i negozi dell'Outlet.

L'Ufficio Sicurezza di Confartigianato fa il punto sugli obblighi delle imprese per quanto concerne la messa a terra degli impianti e le sue verifiche periodiche.

La posizione di Fipe Confcommercio La Spezia, espressa per voce del suo Presidente Marco Buticchi, in seguito all'approvazione da parte della Camera dei deputati del disegno di legge sugli home restaurant, che passerà adesso all'esame del Senato.

Confcommercio La Spezia informa che stanno per chiudersi le iscrizioni per il corso da barman che prenderà avvio lunedì 23 gennaio.

300 ragazzi, 9 scuole coinvolte, numerose ore in azienda che andranno a formare i crediti formativi obbligatori: sono i numeri dei progetti sviluppati nell'ambito dell'alternanza scuola lavoro che Confindustria La Spezia con il Gruppo Giovani di Confindustria La Spezia promuove per sviluppare quell'"apprendimento del fare" che la riforma della scuola si pone come obiettivo.

La CNA inizia il 2017 con un calendario ricco di almeno di 10 corsi attivi ed altri in programmazione.

In previsione dello svolgimento delle prove di preselezione del concorso per 800 posti di Assistente Giudiziario (pubblicato in G:U: n. 92 22/11/2016, presentazione domande scaduta il 22 Dicembre scorso) la FP CGIL della Spezia organizza un corso di preparazione alle prove stesse.

Le prove scritte sono in programma il 14 febbraio al Campus universitario di Savona.

"L'apertura sino alle 24 del Carrefour di Via di Monale alla Spezia rappresenta una deriva senza fine": parole di Luca Comiti, segretario generale della Filcams CGIL.

Fabio Quaretti (FILT CGIL), Marco Moretti (FIT CISL) e Giuseppe Ponzanelli (UILTRASPORTI) intervengono sulla vicenda della gara sul Trasporto Pubblico Locale:

Confartigianato ricorda che i compensi SIAE in abbonamento devono essere pagati entro la scadenza del 28 febbraio. Per i soci Confartigianato è possibile usufruire di uno sconto grazie all'accordo stipulato tra l'Associazione e SIAE.

Asl5 Spezzino comunica che sul sito Aziendale è disponibile la documentazione per concorrere all'avviso pubblico per l'attribuzione di incarichi temporanei nel servizio di Continuità Assistenziale (ex guardia medica), per l'iscrizione alla graduatoria annuale di sostituzione.

Dal 1° Gennaio 2017 il coordinamento di “Rete Imprese” è passato alla CNA della Spezia ed oggi si è svolta la prima riunione organizzativa, che di fatto ha reso operativo il passaggio di consegne.

Sei disoccupato? Vuoi imparare a fare il gelato e diventare gelatiere? Hai un bar o un ristorante? Vuoi aumentare la tua professionalità con la preparazione del gelato artigianale?

FIPE Confcommercio si esprime sulla vicenda che vede protagonista il Bar Lamia di Porto Venere, esprimendo rammarico per una storica attività che rischia di scomparire e chiedendo alle istituzioni titolate a decidere di assegnare, in caso di pubblica asta, almeno il diritto di prelazione a parità di condizioni.

 

Confartigianato La Spezia interviene sul tema demaniale, alla luce dell'asta che sta interessando il Comune di Porto Venere per alcuni fondi.

Grande festa sabato al Centro Estetico Mary 2 di Sarzana per il passaggio di testimone tra la storica titolare dell'attività Vanda Francini, già presidente di Confartigianato Estetica e la nuova titolare Mara Losa.

Martedì 10 gennaio, presso la sede provinciale dell'Inps, su richiesta dei sindacati pensionati Spi/Cgil, Fnp/Cisl, Uilp/Uil, con la presenza dei rispettivi Patronati, si è tenuto un incontro con il Direttore provinciale dell'Inps affiancato dai dirigenti dei vari settori dell'Ente e dal responsabile della sede Inps di Sarzana al fine di evidenziare alcune criticità emerse negli ultimi tempi nell'erogazione dei servizi da parte dell'Ente.

Confartigianato Imprese La Spezia organizza un corso "Accesso all'autotrasporto di merci da 1,5 A 3,5 T", autorizzato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, della durata di 74 ore con inizio a febbraio presso la sede in via Fontevivo, 19 alla Spezia.

La CNA della Spezia esprime soddisfazione per il verdetto della Corte Costituzionale di inammissibilità del quesito referendario sulle modifiche all'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori contenute nel Jobs Act.

"Un esito contrario – commenta il Direttore CNA La Spezia e Liguria Angelo Matellini - avrebbe significato un passo indietro nella certezza del diritto per le imprese che investono e creano occupazione. La CNA auspica, inoltre, che l'ammissione del quesito sui voucher rappresenti l'occasione per accelerare quel processo necessario di revisione perché i voucher si confermino strumento per combattere il lavoro nero".

"Bisogna distinguere la realtà delle piccole e medie imprese da quella delle grandi aziende, nelle piccole aziende - prosegue Matellini - il datore di lavoro deve poter valutare le proprie necessità in linea con l'esigenza del mercato e spesso è il rapporto fiduciario esistente tra datore di lavoro e dipendenti delle piccole e piccolissime imprese che esclude la necessità dell'estensione dell'articolo 18. Ricordiamo peraltro che la tutela legata all'articolo 18 escludeva il lavoratore della piccola impresa, e questo non ha mai suscitato alcuna presa di posizione da parte dei sindacati."

"L'utilizzo dei voucher va regolamentato e ristretto – dichiara Federica Maggiani Presidente CNA La Spezia - c'è stato un abuso di utilizzo per le prestazioni temporanee e accessorie e sono stati utilizzati per finalità molto differenti da quelle che il legislatore si era proposto. Ma cancellare questo strumento sarebbe sbagliato. Si potrebbero imporre dei limiti all'utilizzo mensile anziché annuale dei voucher, e controllare meglio alcuni settori, quali quello dell'edilizia, in modo tale che l'utilizzo di questo strumento non faccia concorrenza sleale ad imprese che hanno in regola dipendenti e contributi. Se l'obiettivo dei voucher è quello di far emergere il lavoro nero nel settore dei servizi alla persona, dei lavori domestici e di offrire lavoretti a studenti e pensionati, solo un quinto dei percettori appartiene a queste categorie. I voucher sono cresciuti di meno proprio nei settori dove c'è più lavoro nero come tra i collaboratori domestici e in agricoltura, mentre sono stati usati ampiamente in altri".

"E' evidente che per la dirigenza Oto Melara esistono lavoratori di serie A e di serie B": così Luca Comiti, segretario Filcams Cgil, commenta la notizia che, mentre i lavoratori OTO Melara sono in cassa integrazione ordinaria per due giorni a causa del guasto del riscaldamenrto aziendale, le lavoratrici e i lavoratori dell'indotto, pulizie e logistica, sono costretti a lavorare al freddo.

Giovedì, 12 Gennaio 2017 09:37

Canone Rai: quanto e come si paga nel 2017

Fonte

Novità in arrivo nella bolletta di gennaio per quanto riguarda il canone Rai: per il 2017 il pagamento della tassa tv sarà predisposto con dieci rate da 9 euro mensili con il primo versamento già a partire da gennaio 2017. Per le utenze già attive la quota da pagare per il 2017 è di 90 euro. Lo "sconto" di 10 euro è stato inserito nella legge di Stabilità per l'anno che si è appena aperto. Il canone verrà addebitato in modo diretto sulla bolletta dell'utenza elettrica. La prima rata si pagherà a gennaio mentre l'ultima ad ottobre, per chi invece acquista il televisore nel corso dell'anno, gli importi scendono. Inoltre se allo stesso codice fiscale appartengono più utenze residenziali, il canone è addebitato una sola volta.

Ricordiamo che se c'è un'utenza elettrica come prima casa, la compagnia fornitrice addebita automaticamente il canone alla tv di stato, presumendo il possesso del dispositivo. Chi non ha l'apparecchio televisivo, per non pagare deve quindi chiedere specifica esenzione, compilando il modulo reperibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate e della RAI.

Bisogna presentare domanda entro il 31 gennaio, l'adempimento deve essere effettuato anche da coloro che hanno già chiesto l'esenzione per mancato possesso dell'apparecchio tv anche nel 2016, in pratica, la domanda va ripresentata tutti gli anni.

Non pagano il Canone RAI, oltre a coloro che non possiedono la tv e lo dichiarano entro fine gennaio, anche i contribuenti che hanno già presentato l'anno scorso la dichiarazione di pagamento dell'abbonamento su altra utenza elettrica, compilando il quadro B del modello di esenzione.

Per pratiche di rinnovo esenzione, nuove esenzioni, richieste credito e comunicazioni vari, gli uffici CNA CITTADINI e tutte le sedi della CNA territoriali sono a disposizione.

In foto Monica Sanguinetti CNA Cittadini La Spezia

Mercoledì, 11 Gennaio 2017 18:20

Sportello ANOLF CISL, orari e servizi

Fonte

L'ANOLF CISL La Spezia comunica che lo sportello è aperto, presso la sede della CISL in Via Paolo Emilio Taviani, 52 con i seguenti orari.

In partenza dal 23 gennaio un corso Haccp per pubblici esercizi, alimentaristi, bar, attività ricettive, trasportatori.

Garantito l'accesso degli ex dipendenti a politiche attive del lavoro, grazie al piano anti crisi. A fine gennaio, inoltre, il terzo tentativo di asta.

Pagina 1 di 55

La Gazzetta della Spezia è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 7/88 - Direttore Responsabile: UMBERTO COSTAMAGNA - Direttore: UMBERTO COSTAMAGNA - Responsabile Portale: MASSIMO TINTORI - Editore : Gazzetta della Spezia.it SRL - Sede: Via delle Pianazze, 70 - 19136 La Spezia - Tel. +39 0187980450 - Partita Iva 01357120110 - Codice Fiscale 01357120110 Numero REA: SP - 122084

Login or Registrati