Oriental car presenta la Vision Idrogeno Hyundai

Mercoledì, 08 Settembre 2021 11:58

 Hyundai Motor Group presenta la sua Vision
per diffondere l’idrogeno entro il 2040 al
Forum Hydrogen Wave


· Hyundai Motor Group annuncia Hydrogen Vision 2040, per rendere disponibile l'idrogeno entro il 2040 per "Tutti, Tutto e Ovunque" al forum online Hydrogen Wave
· Hydrogen Wave presenta i piani del Gruppo per una nuova “ondata” di prodotti e tecnologie basati sull’idrogeno verso una società a idrogeno
· Nel 2023 il Gruppo introdurrà un sistema di celle a combustibile di nuova generazione – varianti da 100kW e 200kW - con costi ridotti di oltre il 50%, un volume totale del pacco ridotto del 30% e una potenza raddoppiata
· Entro il 2028 il Gruppo diventerà il primo costruttore automobilistico ad applicare il suo sistema di celle a combustibile su tutti i modelli di veicoli commerciali
· Entro il 2030, il Gruppo sarà in grado di raggiungere per un veicolo elettrico a celle a combustibile (FCEV) un prezzo paragonabile a quello di un veicolo elettrico a batteria (BEV)
· Hyundai Motor Group applicherà i sistemi di celle a combustibile a tutti i tipi di mobilità e promuoverà la diffusione della tecnologia in altri aspetti della società, comprese case, edifici e centrali elettriche, così come altre soluzioni energetiche
· Sono stati inoltre rivelati i futuri concept di prodotto con tecnologie a celle a combustibile, tra cui il Trailer Drone, auto sportive ad alte prestazioni e veicoli per il soccorso e salvataggio di emergenza
· Il Presidente del Gruppo, Euisun Chung, delinea la strada da percorrere: “Sviluppando tecnologie avanzate e sistemi innovativi – oltre a incoraggiare una stretta collaborazione tra i settori pubblico e privato in tutto il mondo – è possibile rendere questa visione sostenibile una realtà per tutti.”

SEOUL, 7 settembre 2021 - Hyundai Motor Group ha definito la sua visione per l'energia a idrogeno e una società globale a idrogeno.

Al forum globale virtuale Hydrogen Wave, tenutosi oggi, il Gruppo ha presentato i suoi piani per diffondere l'idrogeno entro il 2040 attraverso l'introduzione di nuove tecnologie e soluzioni di mobilità nei trasporti e in altri settori industriali.
Sottolineando ulteriormente il suo impegno pionieristico per l'energia pulita e sostenibile per tutti i tipi di mobilità, il Gruppo ha svelato piani senza precedenti, che vedranno l'elettrificazione di tutti i nuovi modelli di veicoli commerciali, con propulsori elettrici a celle a combustibile o a batteria, nonché l'applicazione di sistemi fuel cell a tutti i modelli entro il 2028. Questa audace strategia porrà il Gruppo all'avanguardia nel settore dei veicoli commerciali, contribuendo al processo di ridisegnare il settore e realizzare un futuro pulito sostenibile.
Rappresentando i piani del Gruppo per una nuova "ondata" di prodotti e tecnologie basati sull'idrogeno che continuano nel viaggio verso una società a idrogeno, le attività dell'Hydrogen Wave hanno preso il via oggi con una presentazione online guidata da Euisun Chung, Presidente di Hyundai Motor Group, e alti dirigenti, che hanno delineato la futura strategia del Gruppo sull'idrogeno per i sistemi e le soluzioni a celle a combustibile per la mobilità e altri settori.
L'obiettivo fondamentale del Gruppo di realizzare tutta la sua gamma di veicoli commerciali con celle a combustibile entro il 2028 lo renderà il primo produttore automobilistico globale a realizzare tali ambizioni e contribuirà ulteriormente a facilitare la transizione verso una vera mobilità sostenibile.
"La visione di Hyundai Motor Group è di applicare l'energia a idrogeno in tutti i settori della vita e dell'industria, come case, luoghi di lavoro, e fabbriche. L'obiettivo è quello di rendere l'idrogeno facilmente utilizzabile per tutti, tutto e ovunque", ha detto il presidente Chung al forum globale online Hydrogen Wave. "Vogliamo offrire soluzioni pratiche per lo sviluppo sostenibile dell'umanità e con questi passi avanti vogliamo contribuire a promuovere una società mondiale a idrogeno entro il 2040".
Il forum online sarà seguito da una mostra fisica, 'HydroVILLE'. Ispirata al potenziale dell'idrogeno pulito, la mostra presenterà le ultime applicazioni e concept di celle a combustibile del Gruppo per la mobilità futura e la generazione di energia.
Fin dallo sviluppo del suo primo veicolo elettrico a celle a combustibile (FCEV), nel 1998, il Gruppo si è preparato per un futuro a idrogeno. Nel 2013 è stata presentata la ix35 Fuel Cell, che ha aperto la porta alla produzione di massa di veicoli a idrogeno. Poi, nel 2018, l'azienda ha lanciato il SUV fuel cell di nuova generazione NEXO, e nel 2020 il primo camion al mondo a celle a combustibile, XCIENT Fuel Cell.
Oggi il Gruppo sta sostenendo l'idrogeno in modo che svolga un ruolo significativo nella costruzione di un futuro sostenibile e nella riduzione dalla dipendenza della società dai combustibili fossili. Dopo due decenni all'avanguardia nello sviluppo della tecnologia delle celle a combustibile, il Gruppo espanderà le sue tecnologie ad applicazioni più ampie rispetto ai veicoli, incluse altre soluzioni di mobilità e varie soluzioni energetiche.
Secondo l'Hydrogen Council, iniziativa globale guidata dai CEO delle principali aziende di energia, trasporti, industria e investimenti, l'energia a idrogeno rappresenterà il 18% della domanda globale di energia entro il 2050, con una dimensione di mercato di 2,5 trilioni di dollari. La diffusione dell'energia a idrogeno aiuterà anche a ridurre le emissioni di CO2 di più di 6 miliardi di tonnellate all'anno, creando più di 30 milioni di nuovi posti di lavoro.

Hydrogen Vision 2040 - Soluzione per la neutralità carbonica attraverso un cambio di paradigma energetico

La visione di Hyundai Motor Group prevede che entro il 2040 l'energia a idrogeno sarà usata non solo per i trasporti, ma sarà anche applicata ad aree più ampie di diverse industrie e settori. Il Gruppo mira a rendere l'energia a idrogeno disponibile per "Tutti, Tutto e Ovunque". Durante l'Hydrogen Wave, il Gruppo ha condiviso i suoi piani per rispondere proattivamente al cambiamento climatico attraverso soluzioni a idrogeno, a partire dal settore dei veicoli commerciali, che emette quantità significative di CO2 e richiede un’autonomia di guida più elevata rispetto a quella delle autovetture. A seguito di tali risultati, il Gruppo lancerà nuovi veicoli commerciali - autobus e mezzi pesanti per il mercato globale - come veicoli elettrici a celle a combustibile e veicoli elettrici a batteria. Entro il 2028, l'azienda prevede di diventare il primo costruttore al mondo ad applicare il suo sistema di celle a combustibile a tutti i modelli di veicoli commerciali. Hyundai Motor Group ha già iniziato la produzione di massa di una versione notevolmente migliorata dell'attuale XCIENT Fuel Cell, il primo camion a celle a combustibile prodotto in serie al mondo. Sta inoltre sviluppando una motrice basata sullo XCIENT Fuel Cell che sarà realizzata nel 2023. Durante Hydrogen Wave, il Gruppo ha anche presentato il concept 'Trailer Drone', un sistema di trasporto container alimentato a idrogeno in grado di funzionare in modo completamente autonomo, con una doppia configurazione e-Bogie. Attraverso lo sviluppo di veicoli commerciali a idrogeno, il Gruppo promuoverà la completa transizione del trasporto pubblico e dei sistemi logistici in Corea verso soluzioni basate sull'idrogeno - con l'obiettivo di stabilire un punto di riferimento per il mondo.
Inoltre, attraverso le avanzate tecnologie di celle a combustibile di nuova generazione, il Gruppo darà nuova energia ai mercati globali dei veicoli commerciali, compresa l'Europa, che attualmente conta 400.000 nuove unità all'anno. Il Gruppo svilupperà un PBV (Purpose Built Vehicle) a celle a combustibile da 5 a 7 metri per puntare al mercato globale dei veicoli commerciali leggeri, stimato in 7 milioni di unità vendute all'anno entro il 2030. Ciò sarà realizzato in parte grazie a un'espansione della capacità di business applicando la guida autonoma e la robotica al settore dei veicoli commerciali. 
I sistemi di celle a combustibile sono utilizzati non solo commercialmente per veicoli come il SUV NEXO, l’Elec City Bus e il camion XCIENT Fuel Cell, ma hanno potenziale anche per la distribuzione, entro il 2040, in applicazioni diverse, compresi veicoli ad alte prestazioni, mobilità aerea urbana, robot, aerei e grandi navi. Come risultato di tali capacità, il Gruppo amplierà l'ambito dei sistemi e delle tecnologie delle celle a combustibile a tutte le aree del settore energetico, compresa la fornitura di elettricità e riscaldamento per gli edifici, le fonti energetiche urbane e le centrali elettriche. Per raggiungere questo obiettivo, il Gruppo sta progettando di introdurre nel 2023 un sistema di celle a combustibile di nuova generazione in grado di garantire un prezzo e un volume ridotti a fronte di una durata e un rendimento significativamente migliorati. Attraverso i continui traguardi raggiunti in Ricerca e Sviluppo, gli ingegneri del Gruppo sono stati in grado di ridurre drasticamente i costi delle celle a combustibile negli ultimi 20 anni. Assicurando la competitività dei prezzi, l'obiettivo del Gruppo è di raggiungere per un veicolo a idrogeno un prezzo paragonabile a quello di un veicolo elettrico a batteria entro il 2030. Il Gruppo realizzerà economie di scala investendo continuamente non solo nell'innovazione tecnologica dei sistemi di celle a combustibile, ma anche nella costruzione di ecosistemi di idrogeno a livello globale, collaborando con altre organizzazioni e governi in diverse aree di business.

Sistemi di celle a combustibile di nuova generazione

Da molti anni il Gruppo è impegnato per ridurre progressivamente il costo dei sistemi di celle a combustibile per l'applicazione di massa. In questo processo di miglioramento continuo, il Gruppo ha fatto grandi passi avanti in Ricerca e Sviluppo e sta presentando i risultati al mondo. Durante l’Hydrogen Wave, Hyundai Motor Group ha presentato una serie di nuovi sistemi di celle a combustibile, tra cui un nuovo prototipo della pila di celle a combustibile di terza generazione - un successore più potente ed efficiente del sistema NEXO – la cui introduzione sul mercato è prevista nel 2023. Sistema di celle a combustibile di terza generazione. Attualmente in fase di sviluppo, la pila di celle a combustibile di terza generazione succederà all'attuale pila di NEXO. All’evento, il Gruppo ne ha presentate due versioni: 100kW e 200kW. La pila da 100 kW è stata ridotta in termini di dimensioni di ben il 30% per rendere più facile la sua applicazione in diversi tipi di veicoli e in diverse applicazioni. La versione da 200kW è stata progettata per applicazioni su veicoli commerciali ed è di dimensioni simili all'attuale sistema NEXO, ma la potenza erogata è raddoppiata. Per la pila di celle a combustibile NEXO di seconda generazione del 2018, l'azienda ha raggiunto 5.000 ore e 160.000 chilometri di utilizzo, che è simile alla garanzia di un veicolo tradizionale. Per lo sviluppo della terza generazione di celle a combustibile, l'obiettivo è di migliorare la durata del 50-100%. Le pile a lunga durata per veicoli commerciali raggiungeranno 500.000 chilometri di autonomia. Inoltre, il prezzo delle pile di celle a combustibile di terza generazione sarà drasticamente ridotto - con proiezioni superiori al 50% - e questo sarà il fattore chiave per raggiungere la parità di costo tra FCEV e BEV entro il 2030. Con flessibilità e modularità come caratteristiche centrali, il sistema di terza generazione può trovare diverse applicazioni. Un nuovo "Power Unit Module" può offrire una gamma di potenza in uscita da 500kW a 1MW impilando unità modulari da 100kW, ideale per l'uso come sistema di alimentazione di emergenza per grandi navi o aziende.  È stato anche rivelato un sistema innovativo di celle a combustibile 'Full-flat' che abbassa l'altezza della pila a 25 cm, e può essere utilizzato per varie applicazioni come PBV, MPVs, autobus e tram, montando il sistema sulla carrozzeria superiore o inferiore del veicolo.

Il futuro della mobilità a idrogeno

Al forum Hydrogen Wave, Hyundai Motor Group ha presentato anche la visione per la futura mobilità a idrogeno attraverso diverse applicazioni, dal soccorso e salvataggio di emergenza, fino al trasporto autonomo di container e veicoli sportivi ad alte prestazioni. La convenienza della produzione, dello stoccaggio e del trasporto saranno fattori importanti per l'applicazione diffusa e l'uso della tecnologia delle celle a combustibile. Sotto il marchio HWTO dedicato alle celle a combustibile, il Gruppo sta anche presentando nuovi concept per impianti di rifornimento di idrogeno portatili. 

Trailer Drone
Il concept Trailer Drone è un sistema di trasporto di container alimentato a idrogeno in grado di funzionare in modo completamente autonomo. Con il numero di serbatoi di idrogeno confezionati in modo intelligente e adattati al profilo del viaggio, il flessibile ed efficiente Trailer Drone assicura più di 1.000 km di autonomia con una sola carica, paragonabile ai sistemi di trasporto container esistenti. Le capacità di autonomia del Trailer Drone non sono state raggiunte semplicemente riproponendo la tecnologia sviluppata per le autovetture. I requisiti unici delle applicazioni di trasporto dei container e il modo in cui operano i terminal container hanno fatto sì che gli ingegneri del Gruppo avessero bisogno di ridefinire completamente il modo in cui un container si muove. A questo scopo, hanno sviluppato il 'Fuel Cell e-Bogie'.

Cella a combustibile e-Bogie
Il termine 'bogie' ha origine nell'industria ferroviaria. I carrelli ferroviari sono sotto telai di ruote che si trovano sotto ogni vagone del treno. Il Fuel Cell e-Bogie si trova sotto il container proprio come un carrello ferroviario ed è un sistema completamente chiuso con propulsione a celle a combustibile e quattro ruote sterzanti completamente indipendenti. Il concetto di Trailer Drone richiede due e-Bogie fuel cell, consentendo una manovrabilità senza precedenti attraverso il movimento laterale. Il Trailer Drone può muoversi autonomamente attraverso operazioni portuali e ambienti urbani ristretti. L'efficienza è ulteriormente potenziata dalla "Modalità Cluster" che consente a più Trailer Drone di viaggiare insieme in una configurazione quasi simile a quella di un treno. Il Fuel Cell e-Bogie non è esclusivo del Trailer Drone e si rivolge a un'ampia catena di valore, come logistica a terra, costruzione, missioni antincendio e di soccorso in caso di catastrofe. Offre una piattaforma polivalente, capace di una varietà di obiettivi - il tutto con un funzionamento silenzioso, a zero emissioni e autonomo.

Vision FK
La tecnologia delle celle a combustibile è ugualmente applicabile ai veicoli ad alte prestazioni. A questo proposito, Hyundai Motor Group ha presentato un concept di auto sportiva ibrida alimentata a idrogeno chiamata Vision FK. Con una potenza massima di oltre 500kW, il concept Vision FK può accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi. Combinando un convertitore di energia a celle a combustibile con un powertrain plug-in ad alta potenza con sistema RWD, Vision FK può raggiungere oltre 600 chilometri di autonomia.

Drone di salvataggio
Il Rescue Drone è una soluzione di mobilità di nuova concezione che si combina con un e-Bogie a celle a combustibile per creare un drone volante che può essere azionato da remoto e in modo autonomo per operazioni critiche come operazioni antincendio e di salvataggio. Il Rescue Drone è dotato di un sistema di sterzo indipendente per la rotazione sul posto e di una guida "crab-walk". Esso può anche svolgere missioni attraverso immagini trasmesse da droni montati sull'esterno del veicolo e raggiunge un'autonomia da 450 a 500 chilometri con una singola carica.

H Moving Station
La H Moving Station è un veicolo pesante dotato di strutture di ricarica per veicoli a idrogeno. Questa stazione di rifornimento di idrogeno portatile offre convenienza e opzioni di ricarica in aree con stazioni limitate di rifornimento di idrogeno.

RHGV (Rescue Hydrogen Generator Vehicle)
Il RHGV fornisce energia ai veicoli in caso di assistenza urgente in aree remote e fuori strada. Il caricatore portatile per veicoli elettrici offre un'alimentazione monofase 220V e trifase 380V simultanea.

Il futuro dell'idrogeno: Verso una nuova società dell'energia
Come membro responsabile della comunità globale, Hyundai Motor Group continuerà a sviluppare la mobilità a idrogeno, ad espandere il sistema di produzione delle celle a combustibile e a creare infrastrutture per una società a idrogeno. "Il grado e la frequenza dei disastri ambientali stanno aumentando rapidamente e ci troviamo di fronte a un codice rosso, un avvertimento per l'umanità" ha aggiunto il Presidente Chung durante il forum globale online. "Il Gruppo cerca di offrire soluzioni potenti e pragmatiche per combattere il cambiamento climatico attraverso l'enorme potenziale dell'idrogeno”.

La mostra HydroVILLE
Dopo il forum online Hydrogen Wave di oggi, il Gruppo presenterà i suoi piani per l'energia a idrogeno e una società globale a idrogeno alla sua mostra "Hydrogen Village" (HydroVILLE) a Goyang, in Corea, dall'8 all'11 settembre 2021. Ispirata al potenziale dell'idrogeno pulito, HydroVILLE è suddivisa in varie zone per raccontare la visione futura dell'idrogeno di Hyundai Motor Group. Lo spazio espositivo presenta diversi concept di celle a combustibile per la mobilità futura e la produzione di energia, compresi 18 modelli delle affiliate del Gruppo, tra cui Hyundai Motor, Kia, Hyundai Mobis, Hyundai Rotem, Hyundai Steel, Hyundai Wia e Hyundai Kefico.


Hyundai Motor Group è un'impresa globale che ha creato una catena di valore basata su mobilità, acciaio e costruzioni, oltre a logistica, finanza, IT e servizi.
Con circa 250.000 dipendenti in tutto il mondo, i brand di mobilità del Gruppo comprendono Hyundai, Kia e Genesis.
Armati di pensiero creativo, comunicazione cooperativa e volontà di affrontare qualsiasi sfida, ci sforziamo di creare un futuro migliore per tutti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Oriental Car

Concessionaria Hyundai per La Spezia e Provincia

Viale San Bartolomeo, 629, 19126 La Spezia
Tel. 0187 504191

www.orientalcar.it

Ultimi da Oriental Car

Robotaxi IONIQ 5 Basato sul modello completamente elettrico Hyundai IONIQ 5, lanciato in tutto il mondo nei mesi scorsi, il robotaxi IONIQ 5 è un veicolo autonomo di livello 4… Leggi tutto
Oriental Car
Sono iniziate le consegne dell' ultima nata di casa Hyundai la Bayon e la Sig.ra Nives si è comprata la prima Bayon arrivata a La Spezia. La Sig.ra Nives acquistò… Leggi tutto
Oriental Car

Notice: Undefined property: K2ViewItem::$relatedItems in /home/uxhnwmag/domains/gazzettadellaspezia.it/public_html/templates/ja_teline_v/html/com_k2/default/item_tagrel_w2l.php on line 3

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa