Canale Lunense: Francesca Tonelli è il nuovo presidente In evidenza

Nella tarda serata di ieri, il neo Consiglio del Consorzio di Bonifica Canale Lunense, appena insediatosi nella governance dell’Ente, ha eletto all’unanimità Presidente Francesca Tonelli, ingegnere trentaseienne di Luni (SP).

Giovedì, 01 Agosto 2019 10:38

Eletto inoltre Lucio Petacchi quale Vice Presidente. Il Consiglio, infine, ha eletto i signori Giulio Federici, Andrea Kihlgren, Marco Nicolini, Michele Segnani, Alessandro Silvestri quali componenti della Deputazione insieme al Presidente e al Vice Presidente, che ne sono membri di diritto.

“Ringrazio tutto il Consiglio del Canale Lunense per la fiducia e il consenso che mi ha espresso con questa elezione e ringrazio la Coldiretti per avermi sostenuto fin dall’inizio di questo mio percorso all’interno del Consorzio”.

Interviene così la neo Presidente Tonelli e aggiunge:“Assumo questo incarico con grande senso di responsabilità per ciò che un ente come il Canale Lunense rappresenta sul territorio della Val di Magra e in una regione con un territorio fragile come la Liguria nella quale il tema della lotta al dissesto idrogeologico è un tema assolutamente centrale, sia come rischio reale sia come rischio residuo per la sicurezza dei cittadini una volta completate le opere di difesa del suolo”.

“Lavoreremo senza sosta – dichiarano congiuntamente Tonelli e Petacchi –salvaguardando quanto di buono fatto da Massimo Moracchioli e da tutti i componenti del Consiglio uscente che ringraziamo, ma al tempo stesso con la consapevolezza di dover innescare un ampio rinnovamento nella gestione del Consorzio, in stretta sinergia e armonia con Regione Liguria, con ANBI e con le Organizzazioni Agricole, per costruire un percorso che da una parte preveda lo sviluppo del territorio anche a livello produttivo secondo logiche di sostenibilità, realizzando e gestendo le opere di difesa e regolazione idraulica, di provvista e di utilizzazione delle acque, e dall’altra parte preservando il suolo e valorizzando l’ambiente”.

Il Consorzio di Bonifica Canale Lunense, con oltre 14 mila consorziati, ha un comprensorio la cui superficie supera i 3500 ettari nell’ambito dei Comuni di Ameglia, Arcola, Castelnuovo Magra, Lerici, Luni, Sarzana, Santo Stefano di Magra, Vezzano Ligure in provincia di La Spezia e dei comuni di Aulla, Carrara e Fosdinovo in provincia di Massa Carrara.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Canale Lunense

Tel. 0187 620145 / 0187 621556

www.canalelunense.it

Ultimi da Canale Lunense

Aperta al pubblico con ingresso gratuito nel rispetto delle norme anti Covid, la giornata sarà interamente dedicata all'agricoltura e ai prodotti tipici del territorio in cui opera il Consorzio del… Leggi tutto
Canale Lunense
In programma pedalate, degustazioni, visite di studenti e dibattiti sull'acqua. Organizzata da Anbi Liguria e il Consorzio del Canale Lunense. Leggi tutto
Canale Lunense

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa