Canale (FILLEA CGIL): “Si faccia accordo provinciale su legalità nella cantieristica navale"

Nella giornata di mercoledì 8 maggio si è svolto il convegno organizzato dalla CGIL e dalla FILLEA della Spezia, dal titolo "NAUTICA: UNA QUESTIONE DI LEGALITA' E DIRITTI."

Giovedì, 09 Maggio 2013 17:24

Argomenti di notevole interesse per la nostra provincia: i cantieri navali sono un asset importante dell'economia del mare, garantiscono una cospicua fetta di occupazione sul territori; ma, al contempo, ci possono essere rischi di legalità, già riscontrati in passato, specialmente nelle aziende dell'indotto.

 

Un esempio può essere la mancanza di sicurezza che i tanti operai dell'indotto riscontrano nei lavori quotidiani. Lavoratori che, non necessariamente della solita azienda, per poter mantenere fede ai tempi di consegna dell'imbarcazione, si ritrovano letteralmente a lavorare uno sopra l'altro. Un problema discusso ed evidenziato dinnanzi all'Ispettorato del Lavoro: in questi casi, il rischio del lavoro nero ed irregolare è più che reale, come già denunciato nel passato dalla CGIL.

"La nostra richiesta- ha detto Roberto Canale, Segretario provinciale FILLEA CGIL, nel suo intervento- è quella di sottoscrivere un accordo di natura provinciale per il settore, in cui stabilire i requisiti minimi che debbono possedere le aziende per poter operare nei cantieri navali, facendo adottare loro standard di legalità e di certificazione dei diritti sindacali, troppo spesso bypassati."

Al convegno hanno partecipato il Dott. Giuseppe FORLANI, Prefetto della Spezia, il Dott. Giorgio BUCCHIONI, Presidente di Confindustria, l'Ispettore Bruno NOBILE, DTL della Spezia, Marco ANTONELLI, Associazione LIBERA, Lorenzo CIMINO, Segr. Generale CGIL La Spezia e Salvatore LO BALBO, FILLEA Nazionale e rappresentanti di numerosi cantieri dai Riva a Fincantieri, a Picchiotti, Baglietto, Intermarine e San Lorenzo, per citarne alcuni dei più importanti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

Assemblea on line della Fp Cgil. Leggi tutto
CGIL
La netta opposizione dei sindacati. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa