Stampa questa pagina

Costa Luminosa, proseguono gli sbarchi: in 72 ore completate le operazioni In evidenza

Rimangono 8 i ricoverati negli ospedali liguri.

Martedì, 24 Marzo 2020 16:15

Sono proseguiti anche questa mattina gli sbarchi protetti da Costa Luminosa, attraccata dalla mattina di venerdì 20 marzo a Savona.

È partito il pullman della Croce Rossa con 19 passeggeri olandesi che stanno rientrando nel loro paese, mentre i passeggeri extraeuropei risultati positivi al Covid-19 stanno raggiungendo la caserma dell’Esercito Riberi in Piemonte. La notte scorsa sono sbarcati anche i sei italiani che hanno raggiunto via traghetto il proprio domicilio in Sicilia e in Sardegna.

È quanto emerso nel corso della videoconferenza che si è svolta questa mattina per fare il punto sull’emergenza Costa Luminosa, con la partecipazione dell’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone e i rappresentanti del Dipartimento nazionale di Protezione civile, di Costa Crociere, Prefettura e Questura di Savona, Asl2 e del sindaco Caprioglio.

“In 72 ore dall’arrivo della nave a Savona - osserva Giampedrone - tutti i 719 passeggeri che erano a bordo sono stati sbarcati e accompagnati al proprio domicilio o in altre destinazioni protette in altre regioni. Rimangono alcune criticità che stiamo cercando di risolvere e che confermano quanto abbiamo evidenziato dall’inizio di questa emergenza ovvero l’assoluta necessità di completare il più rapidamente possibile le operazioni di sbarco e trasporto protetto di tutti i passeggeri e membri dell’equipaggio”.

Partiranno oggi in giornata con trasporti via terra gestiti da Costa Crociere anche 221 marittimi, che raggiungeranno destinazioni in Italia e in altri paesi Europei.

La riunione è stata aggiornata oggi alle 16 per capire tempi e modalità del trasferimento di circa 400 membri dell’equipaggio extra europei (indiani, indonesiani e filippini) per i quali Costa Crociere sta organizzando per le prossime ore voli charter non ancora confermati. È stata comunicata anche la presenza a bordo in isolamento di alcuni marittimi positivi al Covid19 (esito di tamponi effettuati a Marsiglia) per i quali il tavolo dell’emergenza sta valutando tempi e modalità dello sbarco e destinazioni, probabilmente in un'altra struttura protetta fuori dal territorio ligure.

Rimangono 8 le persone ricoverate negli ospedali liguri e provenienti dalla nave.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Ultimi da Regione Liguria

25mila euro al Comune della Spezia, un contributo che servirà per la progettazione del centro. Leggi tutto
Regione Liguria
Assessore Giampedrone: "Strada importante per il turismo, grazie ad anas per soluzione trovata" Leggi tutto
Regione Liguria

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa