Sostegno economico alle famiglie, i sindacati chiedono un incontro al presidente Anci Liguria In evidenza

Per stabilire gestione, tempi e procedure degli interventi per le famiglie previsti dal governo. 

Martedì, 31 Marzo 2020 09:31

Cgil Cisl Uil Liguria hanno scritto al presidente di Anci Liguria, Marco Bucci, per chiedere un incontro on line per affrontare la gestione delle risorse messe in campo dal governo, per affrontare la crisi legata alla pandemia che ha colpito fortemente anche dal punto di vista economico le famiglie del nostro territorio.

Le recenti misure adottate dal governo nazionale per il sostegno economico alle famiglie necessitano di interventi sul territorio regionale il più possibile coordinati e omogenei. Si tratta di pensare ad interventi
non limitati all'immediatezza ma pensati in termini strutturali, in grado di sostenere ed accompagnare le famiglie liguri dentro tutto il percorso di questa crisi, non lasciando indietro nessuno.

Per questo le rivolgiamo una richiesta urgente di incontro per stabilire tempi e procedure di una misura tanto attesa sul territorio.

I Segretari Confederali
Cgil Cisl Uil Liguria- Fulvia Veirana, Paola Bavoso, Alfonso Pittaluga

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
UIL

Via Aulo Flacco Persio, 35
19121 La Spezia

Tel. 0187738956
Email: csplaspezia@uil.it

 

www.uillaspezia.it/

Ultimi da UIL

Il commento di Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria Leggi tutto
UIL
Il segretario generale Uil Liguria commenta la novità nella presentazione del progetto del nuovo ospedale Felettino. Leggi tutto
UIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa