Coronavirus, per la fase 2 la UIL concorda su tavoli settoriali In evidenza

Mario Ghini: "Un primo passo".

Mercoledì, 15 Aprile 2020 22:10

 

"Un primo passo, ma occorrono risorse ingenti oltre alle proposte di Toti", commenta così Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria, l'incontro odierno tra sindacati e presidente della Regione Liguria.

"Accogliamo positivamente - prosegue - la proposta del Presidente Toti sull’avvio dei tavoli settoriali con il coinvolgimento del mondo accademico e scientifico per condividere e definire strumenti utili e necessari ad avviare la fase due. Bene per la Uil utilizzare sia i fondi per la formazione che le risorse per le politiche attive ma occorrono sforzi maggiori per la ripresa e sopratutto per la crescita. Auspichiamo che questo possa essere un primo passo verso una ripresa che non può non essere supportata economicamente da politiche nazionali e da politiche regionali".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
UIL

Via Aulo Flacco Persio, 35
19121 La Spezia

Tel. 0187738956
Email: csplaspezia@uil.it

 

www.uillaspezia.it/

Ultimi da UIL

Il sindacato sfida a sentire cosa pensano del servizio offerto i dipendenti e gli utenti Leggi tutto
UIL
In occasione dell'incontro tra il Presidente della Regione e i sindacati. Leggi tutto
UIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa