La CGIL chiede di potenziare le corse ATC per i lavoratori Fincantieri In evidenza

Per evitare quanto accaduto prima della chiusura.

Lunedì, 27 Aprile 2020 15:45

 

“E' assolutamente prioritario potenziare il trasporto pubblico locale verso le grandi fabbriche spezzine e specialmente per Fincantieri” : lo afferma Fabio Quaretti, Segretario Filt Cgil-

Quaretti continua: “Nessuno vuole rivedere le scene di un mese fa, con gli autobus stipati di lavoratori, senza alcun rispetto delle regole di distanziamento. In questa fase di ripartenza, con centinaia di lavoratori che si recheranno al cantiere del Muggiano, è invece fondamentale assicurare un trasporto conforme con le regole sanitarie, per garantire la sicurezza di autisti, lavoratori ed impedire il risvegliarsi di focolai di contagio. ATC deve trovare le condizioni per potenziare da subito le corse negli orari di ingresso e di uscita. In questo modo sugli autobus potranno essere garantiti il distanziamento tra i lavoratori e si creeranno anche più corse in sicurezza anche per i cittadini.”

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa