Stampa questa pagina

Niente da fare per i concessionari del Canaletto, il Consiglio di Stato respinge l'ennesimo ricorso In evidenza

Si conclude la lunga battaglia giuridica: confermata la correttezza dell’AdSP, ribadito che l’attuale occupazione del demanio da parte dei due concessionari Scafi e La Palma è da ritenersi abusiva.

Mercoledì, 20 Maggio 2020 16:46

L’Autorità di Sistema Portuale (AdSP) rende note le due sentenze del Consiglio di Stato nn. 3174 - 3175/2020 depositate ieri, 19 maggio, che concludono la lunga battaglia giuridica promossa dagli ex concessionari delle marine del Canaletto società Scafi di Mauro Cerretti srl e A.S.D. Pesca e Sport La Palma.

In particolare, le sentenze si pronunciano sull’ennesimo giudizio promosso dai due ex concessionari, con il quale gli stessi hanno lamentato la mancata ottemperanza di una precedente sentenza del Consiglio di Stato che, a loro avviso, avrebbe prescritto all’AdSP di addivenire ad un accordo per la loro ricollocazione.

Il Consiglio di Stato ha respinto anche questo ricorso facendo presente che la sentenza di cui si chiede l’ottemperanza ha, in realtà, rigettato tutti i motivi di gravame proposti dai ricorrenti.

Non solo, il Consiglio di Stato ha spiegato che l’invito alla negoziazione era contenuto in una sentenza precedente a quelle di cui si richiedeva oggi l’ottemperanza ed era stato a suo tempo accolto da AdSP con la rimessione in termini e una nuova proposta di ricollocazione.

In ogni caso, queste ulteriori sentenze confermano ancora una volta la correttezza dell’azione amministrativa dell’Ente, così come ribadiscono che l’attuale occupazione del demanio da parte dei due concessionari è da ritenersi abusiva.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Via del Molo, 1
19125 La Spezia

Tel +39.0187.546320
Fax +39.0187.546303

Email:

 

 

www.portolaspezia.it/

Ultimi da Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Di Sarcina: “Più efficienza, migliore quadro tariffario e più sostenibilità ambientale grazie all’utilizzo di locomotori ibridi di nuova generazione". Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa