Marina Militare, conclusa la campagna d'istruzione a bordo per gli allievi dell'Accademia

Dopo 3000 miglia di navigazione gli aspiranti guardiamarina della 3^ Classe concludono il periodo formativo sulle unità a vela minori della Marina.

Giovedì, 10 Settembre 2020 15:45
Campagna di addestramento Campagna di addestramento Foto: Marina Militare

 

Oggi, giovedì 10 settembre, è terminata la Campagna d’Istruzione degli aspiranti guardiamarina della 3^ classe del corso Akraton dell’Accademia Navale, con l’arrivo nel porto di Rosignano Cala de’ Medici delle navi scuola a vela minori della Marina Militare Orsa Maggiore e Stella Polare, del Corsaro II a Viareggio e di nave Capricia alla Spezia.

La Campagna 2020 è partita dalla Spezia il 13 luglio scorso, impegnando in 50 giorni di navigazione e per oltre 3000 miglia circa 60 giovani ufficiali dell’Accademia, che si sono cimentati in manovre alle vele, condotta della nave e piccoli lavori di manutenzione quotidiani.

La Campagna, come ogni anno, ha rappresentato un importante momento di crescita professionale e umana, rafforzando le capacità marinaresche e i valori su cui si fonda la Forza Armata, oltre alla passione per il mare e lo spirito di corpo. L’attività, se da una parte ha permesso loro di comprendere l’importanza di far parte di un “equipaggio”, dall’altra gli ha consentito di conoscere e superare i propri limiti, sviluppando le capacità di leadership. La vita in barca a vela, con i suoi ritmi e impegni quotidiani, insegna a conoscere, amare e rispettare il mare, dimensione sempre più strategica e risorsa imprescindibile del nostro Paese.

Poco dopo il rientro in Accademia, i giovani allievi indosseranno il tanto atteso giro di bitta – il grado da guardiamarina – che sancisce il passaggio fondamentale da allievi dell’Accademia Navale a ufficiali della Marina Militare.

In conseguenza dell’emergenza sanitaria in atto per il COVID 19, durante la Campagna non sono state effettuate le tradizionali visite a bordo a favore della popolazione, limitando le soste nei porti ai necessari approvvigionamenti. Di contro questo ha massimizzato i giorni di navigazione, rendendo l’esperienza, seppur faticosa, ancor più ricca ed emozionante.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Marina Militare

Più confortevoli ed adeguate alle diverse stagioni. Leggi tutto
Marina Militare
Ha lasciato il porto della Spezia per un’attività addestrativa che la porterà nel Mar Adriatico. Leggi tutto
Marina Militare

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa