Il Prefetto: "Non sono necessarie misure più severe per Spezia e Sarzana" In evidenza

Si riunisce il Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica. In centro proseguiranno i controlli, con il transennamento delle piazze e il supporto della Croce Rossa.

Venerdì, 23 Ottobre 2020 16:51
Il Prefetto della Spezia Maria Luisa Inversini Il Prefetto della Spezia Maria Luisa Inversini

Si è tenuta stamattina, venerdì 23 ottobre, in videoconferenza la riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal Prefetto Maria Luisa Inversini, a cui hanno partecipato il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini, il Sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli, il Direttore Sanitario della ASL 5 Maria Antonietta Banchero, oltre ai vertici delle Forze di Polizia e il Comandante della Polizia locale, Alberto Pagliai.

Dall’analisi effettuata è emersa una sostanziale stabilità del quadro epidemiologico nello Spezzino, dove la percentuale fra tamponi effettuati e tamponi positivi è allo stato leggermente inferiore a quella nazionale. “Ciò grazie anche alle misure di contenimento prese, che vanno necessariamente osservate da parte di tutti”, ha sottolineato il Prefetto Maria Luisa Inversini.

Entrambi i Sindaci dei due maggiori centri della provincia hanno escluso ad oggi la necessità di adottare ulteriori provvedimenti restrittivi della circolazione nelle strade e nelle piazze, dove ormai le situazioni di assembramento sembrano essere contenute. Alla Spezia, in particolare, proseguiranno i pattuglioni nelle vie centrali del centro storico con l’ormai sperimentato transennamento agli accessi, con il supporto della Croce Rossa e del volontariato, che svolgeranno opera di sensibilizzazione.

“Abbiamo condiviso con i Sindaci scelte importanti e l’analisi fatta insieme ci consente di dire che allo stato non sono necessarie misure più restrittive specificamente per La Spezia e Sarzana - ha aggiunto il Prefetto - La prossima settimana incontrerò a gruppi ristretti anche i Sindaci degli altri Comuni per ascoltare le loro difficoltà e valutare eventuali proposte per un’attività di controllo anti-Covid più sinergica anche in base ai dati sanitari da loro forniti”.

A margine dell’incontro, è stata valutata favorevolmente la proposta del Sindaco di Sarzana di limitare l’accesso alle zone interessate al passaggio della Mille Miglia sabato prossimo per prevenire assembramenti. Tale provvedimento è stato condiviso nella sua finalità anche dal Sindaco di Santo Stefano Magra Paola Sisti, intervenuta per la circostanza.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Prefettura della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa