Stampa questa pagina

Rsa Mazzini, i Sindacati: "Intollerabile atteggiamento Asl e Kcs"

"L'emergenza Covid alla Mazzini va affrontata con provvedimenti seri e rapidi, non con colpi di mano che avranno l'unico effetto di danneggiare i lavoratori ed i degenti della struttura"

Giovedì, 05 Novembre 2020 18:22

 

"Abbiamo appreso dai lavoratori che KCS e Asl5 avrebbero deciso di isolare due piani della struttura, perché "non idonei", e mettere in cassa integrazione buona parte del personale di funzioni essenziali come mense, lavanderia e pulizie. È tutto questo senza consultare minimamente i sindacati. Un atteggiamento intollerabile." Così le segreterie di Cgil, Cisl e Uil, che continuano: "stamattina avrebbe dovuto tenersi una riunione on line sulla Mazzini con Asl e Kcs. La riunione è stata rimandata per "problemi tecnici" a lunedì.

A quanto pare invece la riunione è stata fatta senza sindacati, viste le decisioni prese. A questo punto, pretendiamo che non si proceda con nessuna riorganizzazione e attivazione di cassa integrazione. Che le strutture non erano idonee è stato scoperto solo oggi? Quali sono i criteri per cui si vorrebbe attivare ulteriore cassa integrazione e con quali numeri? Il comune della Spezia proprietario dello stabile cosa pensa di questa decisione? Quello che serve è proprio il contrario, rafforzare il servizio con nuovo personale qualificato e dotare quello attualmente in forza dei DPI necessari.

L'emergenza Covid alla Mazzini va affrontata con provvedimenti seri e rapidi, non con colpi di mano che avranno l'unico effetto di danneggiare i lavoratori ed i degenti della struttura. Chiediamo al sindaco Peracchini, massima autorità sanitaria del territorio, quale iniziativa intende assumere in questa delicatissima fase. Diffidiamo ASL 5 e KCS ad assumere qualsivoglia decisione prima della riunione di lunedì pomeriggio"

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

Palomba, Fp Cgil: “Garantiti i livelli occupazionali. Percorso complicato ma con la sigla della conciliazione ed il passaggio ad Iren tiriamo un sospiro di sollievo” Leggi tutto
CGIL
Un progetto per tutelare i consumatori dai rischi derivanti dall'utilizzo non corretto delle tecnologie digitali e nell'ambito delle transazioni economiche effettuate online. Leggi tutto
CGIL

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa