Raccolta differenziata a Riomaggiore, partono i controlli sui rifiuti esposti In evidenza

L'appello del primo cittadino Fabrizia Pecunia: "I maggiori problemi nella raccolta differenziata derivano dall'errata separazione dei materiali".

Giovedì, 03 Dicembre 2020 15:24
Fabrizia Pecunia, sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia, sindaco di Riomaggiore

"La raccolta differenziata è la migliore alternativa allo smaltimento dei rifiuti in discarica", così il sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia rivolgendosi ai suoi concittadini.

"Differenziare i rifiuti significa tutelare l’ambiente ma anche, per tutti noi, significa contribuire allo sviluppo del proprio Comune ed alla sostenibilità del proprio territorio, aumentare la qualità della vita creando ricchezza e benessere, attraverso il riutilizzo e la rigenerazione delle risorse, e farlo, soprattutto, nel completo rispetto della natura.

Purtroppo, ancora oggi, i maggiori problemi riscontrati nella raccolta differenziata porta a porta svolta nel Comune di Riomaggiore derivano dall’errata separazione dei materiali differenziabili; questo comportamento penalizza la qualità del servizio oltre che a vanificare lo sforzo di tutti i cittadini più virtuosi.

Dobbiamo utilizzare questo tempo a disposizione, nel quale il turismo è sostanzialmente fermo, per migliorare la percentuale di raccolta differenziata nel nostro Comune, mantenendola elevata anche durante il periodo invernale.

Per questo a partire da sabato 5 dicembre, su tutto il territorio comunale, verrà avviato un periodo di controlli puntuali dei rifiuti esposti, durante il quale i sacchi non conformi (sacchi neri o sacchi trasparenti con evidente mancata differenziazione dei materiali) saranno “bollati” come non conformi e rimossi solo dopo opportuna verifica.

Si ricorda che il materiale deve essere esposto esclusivamente in sacchi trasparenti, compreso l'indifferenziato.

Questo arco temporale permetterà di svolgere i necessari controlli da parte delle autorità competenti a seguito dei quali potranno essere emesse sanzioni per errato conferimento dei rifiuti.

Per fare una buona raccolta differenziata basta solamente un po’di attenzione giornaliera. I rifiuti devono essere smaltiti, sulla base del calendario di conferimento, come segue:

• Imballaggi in plastica e metalli;

• Carta e cartone;

• Vetro;

• Rifiuto organico;

• Rifiuto residuo non riciclabile

Tutti i restanti rifiuti urbani e assimilabili possono essere conferiti presso i centri di raccolta.

Per ogni dubbio su come differenziare correttamente i rifiuti è possibile:

- scaricare gratuitamente dal sito di Acam Ambiente il “Rifiutologo”: una pratica guida utile per individuare il corretto modo di smaltimento di ogni materiale https://www.acamambiente.com/sites/default/files/allegati/pagine-istituzionali/Rifiutologo%20A5%20ACAM%20La%20Spezia%202019%20x%20sito.pdf;

- consultare l’app gratuita EcoIren per avere sempre a portata di mano tutte le informazioni sulla raccolta differenziata.

Acam Ambiente è sempre a disposizione tramite i seguenti canali:

Servizio di Customer Care Acam Ambiente per informazioni, richieste e segnalazioni riferite al Servizio di Raccolta e Igiene Urbana: Numero Verde 800487711 dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 18:00 e il sabato dalle 8:00 alle 13:00; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Sportello Ambiente: Via A. Picco, 18 dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 15:00, sabato dalle 8:30 alle 12:30;

Sito internet: www.acamambiente.com;

Scaricando gratuitamente la APP EcoIren per smartphone o tablet

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Riomaggiore

Via T. Signorini 118 
19017 Riomaggiore (SP)
Tel. +39 0187 760211

email: urp@comune.riomaggiore.sp.it

www.comune.riomaggiore.sp.it

Ultimi da Comune di Riomaggiore

Lo scopo è quello di offrire ospitalità e accoglienza anche nei periodi di bassa affluenza turistica. Leggi tutto
Comune di Riomaggiore
I pubblici esercizi e tutte le attività commerciali di vicinato che intendono usufruire della concessione di suolo pubblico dovranno stabilire in 60 giorni, anche non consecutivi, il periodo minimo di… Leggi tutto
Comune di Riomaggiore

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa