"Il Levante Canyon Mooring" torna a casa: dati inediti dal "Nostro Mare" In evidenza

Grazie ai pescatori francesi di Perpignan, recuperata e ricollocata in mare la stazione offshore del Distretto Ligure delle Tecnologie Marine.

Lunedì, 21 Dicembre 2020 09:48
La nave oceanografica “Dallaporta” del CNR La nave oceanografica “Dallaporta” del CNR
Nei giorni scorsi, la stazione offshore del laboratorio mare LCM (Levante Canyon Mooring) è stata collocata nuovamente al largo dell’Area Marina Protetta delle Cinque Terre, grazie al supporto dei tecnici e della Nave Oceanografica “Dallaporta” del CNR.

L’osservatorio si è, infatti, sganciato dal suo ancoraggio lo scorso aprile e, trascinato dalle correnti, ha raggiunto le coste francesi. Malgrado l’emergenza sanitaria in atto e grazie alla collaborazione dei pescatori di Perpignan, è stato comunque possibile recuperare gli strumenti ed il loro prezioso contenuto di dati. Sono stati così acquisiti e elaborati i primi dati geofisici ed oceanografici, inediti fino a questo momento per il tratto di mare in esame, che potranno essere impiegati, insieme a quelli futuri, per lo studio dei cambiamenti climatici, la protezione degli ecosistemi marini e delle coste e la mitigazione dei rischi naturali. I tecnici hanno successivamente effettuato la manutenzione della strumentazione recuperata e ricostituito l’ormeggio del mooring inserendo anche parti aggiuntive per incrementare il flusso di dati per un migliore studio del Mar Ligure Orientale.

L’osservatorio, realizzato dal Distretto Ligure delle Tecnologie Marine (DLTM) in collaborazione con gli Enti di ricerca nazionale (CNR, ENEA, INGV) e l’Istituto Idrografico della Marina Militare (IIM), è posto ad una profondità di circa 600 metri in un tratto di mare di grande valore ambientale poiché all’interno del “Santuario Pelagos”, dove sono presenti un’elevata concentrazione di cetacei, e forti correnti di fondo con un notevole apporto di sedimenti e sostanze organiche che creano un ambiente favorevole allo sviluppo e crescita di ecosistemi di pregio.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Distretto Ligure delle Tecnologie Marine

Via delle Pianazze, 74 - 19136 La Spezia
Tel. 01871868356 - Fax 01871868353
Email direzione@dltm.it

 

www.dltm.it/

Ultimi da Distretto Ligure delle Tecnologie Marine

Firmato il protocollo d'intesa da DLTM, Camera di Commercio Riviere di Liguria e strutture di supporto all'innovazione Toulon Var Technologies Leggi tutto
Distretto Ligure delle Tecnologie Marine
La piattaforma transfrontaliera Med New Job è stata creata dal Distretto Ligure delle Tecnologie Marine. Leggi tutto
Distretto Ligure delle Tecnologie Marine

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa