Tragedia al Favaro, il cordoglio di Medusei


Il presidente del Consiglio regionale ribadisce la necessità di mantenere alta l’attenzione per il mondo dei più deboli

Venerdì, 19 Febbraio 2021 12:48

Il presidente del Consiglio regionale Gianmarco Medusei interviene dopo la tragedia accaduta nella notte nel quartiere spezzino Favaro, dove un disabile è morto carbonizzato, in seguito ad un incendio divampato nel suo appartamento, mentre la donna che lo accudiva e un’altra persona sono rimaste gravemente intossicate.


«Quanto accaduto poche ore fa – dichiara - impone ancora una volta una riflessione su quanto si sta facendo per garantire assistenza e attenzione al mondo della disabilità.

La morte di un uomo in circostanze così drammatiche, al di là di quanto i prossimi accertamenti chiariranno, ci impone alcuni interrogativi per capire se stiamo facendo tutto il possibile per aiutare le persone in difficoltà, che sono in numero sempre maggiore in Liguria, dove l’età media è fra le più alte d’Italia e, dunque, si presentano in quantità maggiore le patologie correlate».

Il presidente conclude: «Alla famiglia della vittima esprimo il più profondo cordoglio»

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Ultimi da Regione Liguria

Più di mille domande per quasi otto milioni di contributi. Assessore Berrino: "Un concreto aiuto alle imprese del comparto in crisi. Nel 2021 nuova edizione dei bonus" Leggi tutto
Regione Liguria
L'assessore regionale allo sviluppo economico Benveduti: "Convocheremo a breve i tavoli operativi". Leggi tutto
Regione Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa