Stampa questa pagina

Iniziativa Anmil per Giornata Mondiale salute e sicurezza sul lavoro, l'intervento di Peracchini

"La Provincia della Spezia ha un triste primato, 4 Comuni nei primi 16 in Italia come incidenza di mesotelioma: una strage".

Martedì, 27 Aprile 2021 13:37
Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini

In rappresentanza dei Comuni italiani con più vittime di mesotelioma, il Sindaco Pierluigi Peracchini ha partecipato a una conferenza in streaming sul 29° anniversario della legge 257/92 che ha bandito l'amianto, in occasione della Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro, promossa dall'Associazione Nazionale Lavoratori e Invalidi del Lavoro.

"Il mio impegno in rappresentanza non solo della Città e Provincia della Spezia ma anche dei Comuni italiani con più vittime di mesotelioma è un impegno triste, perché dopo 29 anni dalla promulgazione della legge, avremmo dovuto già superare il capitolo amianto, se fossimo davvero un Paese che mette al centro le persone. Fermo restando, chiaramente, tutto il dolore che porta quando un familiare viene colpito da una malattia come questa che non lascia scampo, dobbiamo finalmente riuscire a capire che è necessario parlare o di sistemi di sicurezza integrati fra ambiente e luogo di lavoro e vita, oppure rincorreremo sempre questi temi".

"La Provincia della Spezia ha un triste primato, ha quattro Comuni nei primi sedici in Italia come incidenza di mesotelioma: una strage. Una strage, anche per tutte le famiglie coinvolte, direttamente o indirettamente, perché questa malattia non colpisce soltanto i lavoratori ma anche chi sta loro accanto".

"Come Sindaco e come Presidente della Provincia della Spezia cerco e cercherò di coinvolgere tutti i sindaci per sensibilizzare la politica nazionale per far sì che ci sia un piano straordinario di intervento, perché questo nemico va eliminato nel più breve tempo possibile innanzitutto dove c'è. Mi faccio infatti promotore anch'io che il famoso bonus del 110 possa essere utilizzato per questo tema, partendo dai luoghi maggiormente colpiti".

"L'importante però, è il divenire a una nuova filosofia nel mondo del lavoro e del rispetto dell'ambiente, per eliminare definitivamente i pericoli che si conoscono e che vanno affrontati. Le istituzioni non devono esclusivamente fare una norma e poi rincorrerla: quando c'è un nemico di questo genere va eliminato alla radice. Anche nelle prossime settimane, come Sindaco di una delle Città più colpite, mi farò ambasciatore per sensibilizzare su questo tema la politica nazionale".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa