Emesso il bando per utilizzo infrastrutture sportive scolastiche in orari liberi da attività didattica

Un piano di convenzioni dedicato ad associazioni o società sportive per garantire lo svolgimento di attività sportive a favore dei giovani, dei disabili e degli anziani.

Martedì, 04 Maggio 2021 17:20
Palazzo della Provincia Palazzo della Provincia

È stato emesso, dalla Provincia della Spezia, il bando per l’utilizzo in convenzione, in orario non scolastico, di una serie di impianti sportivi che fanno parte del patrimonio infrastrutturale delle scuole provinciali spezzine per una durata di sei anni.

La domanda di partecipazione alla procedura per l’affidamento della gestione degli impianti sportivi provinciali consentirà di poter sottoscrivere una convenzione, valida per il periodo 2021-2027, grazie alla quale sarà possibile usufruire delle strutture, comprese dei servizi e delle utenze, al fine di svolgere attività sportive di interesse pubblico.

La gestione di questi spazi verrà, infatti, affidata, in via preferenziale a: società e associazioni sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva, discipline sportive associate e Federazioni sportive nazionali affiliate o riconosciute dal CONI.

“In questi ultimi mesi la Provincia della Spezia ha garantito una serie di investimenti per le manutenzioni ordinarie e straordinarie delle infrastrutture scolastiche, compresi gli impianti sportivi che fanno parte di questo patrimonio. Parliamo di palestre, piscine e spazi attrezzati che sono fondamentali per il percorso formativo degli studenti in orario scolastico, ma questi spazi, una volta che non servono più per i programmi didattici, consentono anche a molte realtà provinciali, associazioni e gruppi dilettantistici, di portare avanti i loro programmi sportivi o altre attività simili", spiega il Presidente della Provincia Pierluigi Peracchini.

"È un valore aggiunto che ricade su tutta la comunità. Si tratta di un patrimonio fondamentale, senza infrastrutture adeguate non si potrebbero infatti svolgere molte delle altre attività in cui i nostri giovani sono impegnati dopo la scuola. Ovviamente stesse opportunità sono valide per gli anziani e per tutte le realtà sportive che portano avanti progetti simili.

Proprio per questo la Provincia impiega, ogni anno, risorse straordinarie su queste strutture con il preciso scopo di garantire un doppio servizio, in prima istanza alle scuole e poi alle tante realtà sportive riconosciute, il tutto attraverso convenzioni agevolate, con l’obiettivo di non perdere occasioni per fare sport, dando spazio ad ogni iniziativa sviluppata in ambito amatoriale. Infatti il bando valorizza tutte le attività organizzate a favore dei giovani, dei disabili e degli anziani, in un’ottica di servizio e di opportunità per tutti gli spezzini”.

Il bando prevede l’utilizzo, in orario non scolastico, dei seguenti impianti sportivi scolastici:

Piscina I.I.S. Fossati - Da Passano di Via Bragarina, La Spezia.
Piscina I.I.S. Arzelà/Parentucelli di Piazza Ricchetti, Sarzana (SP);
Complesso sportivo Arzelà/Parentucelli di via dei Molini in Sarzana (SP) composto da: palestra, auditorium, campo esterno;

Complesso sportivo I.I.S. Cardarelli – IPSSAR Casini di via Montepertico della Spezia: palestra e palestrina;
Palestra di via Don Pertile già via Palmaria angolo via Carducci – La Spezia;

Complesso sportivo I.I.S. Cardarelli – IPSSAR Casini di via Montepertico della Spezia: tensostruttura ad uso sportivo ed area esterna del complesso Cardarelli - Casini;
Palestra I.I.S. “Fossati – Da Passano” con sede in via Bragarina, La Spezia;
Palestra I.S.S. “Einaudi – Chiodo” di via Castelfidardo, La Spezia;

Palestra I.I.S. “Capellini – Sauro”, parte ITIN, viale Italia, La Spezia;
Palestra I.I.S. “Capellini – Sauro”, parte ITIS, via Doria, La Spezia;
Palestra Liceo “Costa” di Piazza Verdi, La Spezia.

L’offerta, redatta attraverso la modulistica prevista dal bando (reperibile sul sito internet della Provincia della Spezia) dovrà essere consegnata entro le ore 12 del 27/05/2021. L’affidamento avverrà mediante procedura a evidenza pubblica, da aggiudicare mediante offerta economicamente più vantaggiosa (al fine di garantire la capacità di manutenzione e sviluppo delle stesse infrastrutture) che verrà valutata anche in base alle caratteristiche del promotore.

Tra i criteri che garantiscono maggior punteggio vi sono: rispondenza dell’attività svolta in relazione al tipo di impianto ed alle attività sportive in esso praticabili, esperienza nella gestione di impianti sportivi, qualificazione degli istruttori e degli allenatori, livello di attività svolta, attività svolta a favore dei giovani, dei disabili e degli anziani e anzianità di svolgimento dell’attività in ambito sportivo. È consentita la presentazione di offerte per più di un impianto, al fine di garantire la massima pluralità anche finalizzata alla miglior promozione dello sport, ma ad ogni concorrente sarà aggiudicato un solo impianto.

L’apertura delle buste avverrà il 28/05/2021 dalle ore 9. La durata del contratto decorre dalla data di sottoscrizione della convenzione sino al 31 luglio del sesto anno successivo, salvo possibilità di proroga triennale.

Questi i canoni annuale base previsti per l’utilizzo in convenzione delle infrastrutture (a carico dell’Ente restano anche le spese delle utenze, infatti la Provincia provvede alla fornitura dell’energia elettrica e termica e all’erogazione dell’acqua):

1) Uso della piscina I.I.S. Fossati - Da Passano di Via Bragarina, La Spezia € 17.209,50;

2) Uso della piscina I.I.S. Arzelà/Parentucelli di piazza Ricchetti, Sarzana (SP) € 17.209,50;

3) Uso del complesso sportivo Arzelà/Parentucelli di via dei Molini in Sarzana (SP) composto da: palestra, auditorium, campo esterno € 13.048,06;

4) Uso del complesso sportivo I.I.S. Cardarelli – IPSSAR Casini di via Montepertico della Spezia: palestra e palestrina € 10.157,05;

5) Uso della palestra di via Don Pertile (già via Palmaria) angolo via Carducci, La Spezia € 7.347,94;

6) Uso del complesso sportivo I.I.S. Cardarelli – IPSSAR Casini di via Montepertico della Spezia: tensostruttura ad uso sportivo ed area esterna del complesso Cardarelli - Casini € 6.169,39;

7) Uso della palestra I.I.S. “Fossati – Da Passano” di via Bragarina, La Spezia € 5.218,42;

8) Uso della palestra I.S.S. “Einaudi – Chiodo” di via Castelfidardo, La Spezia € 3.129,63;

9) Uso della palestra I.I.S. “Capellini – Sauro”, parte ITIN, viale Italia, La Spezia € 2.268,27;

10) Uso della palestra I.I.S. “Capellini – Sauro”, parte ITIS, via Doria, La Spezia € 2.261,08;

11) Uso della palestra Liceo “Costa” di Piazza Verdi, La Spezia € 1.454,15.

Gli interessati potranno richiedere informazioni inerenti lo svolgimento della gara rivolgendosi presso il Settore Tecnico - Servizio Gestione Patrimonio Immobiliare sito in Via Vittorio Veneto n° 2, 19124 - La Spezia (0187 742237), nonché scaricare la documentazione per la presentazione della domanda sul sito dell’ente all’indirizzo QUI

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Provincia della Spezia

Le domande, a pena di irricevibilità, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 14 luglio 2021. Leggi tutto
Provincia della Spezia
A partire dal 14 giugno tra l'intersezione con la strada comunale di via Fontanella e il termine della competenza provinciale in zona Cavo ci sarà un cantiere stradale. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa