L'aggiornamento degli impiantisti sarà visibile in visura camerale

Una battaglia che Confartigianato combatteva da anni

Venerdì, 23 Luglio 2021 09:31

Buone notizie per gli impiantisti qualificati FER, cioè quelle imprese di impiantistica elettrica e idraulica che hanno conseguito il patentino per l'installazione e la manutenzione di fonti di energia rinnovabili. Nell'iter di conversione del decreto legge semplificazioni, le Commissioni riunite Affari Costituzionali e Ambiente della Camera, hanno approvato l'emendamento sollecitato da Confartigianato che prevede che dal 1° gennaio 2022 vi sia l'inserimento in visura camerale dei titoli di qualificazione degli installatori che operano su impianti alimentati da energie rinnovabili.

"Per dieci anni la nostra richiesta è rimasta inascoltata – commenta Nicola Carozza, responsabile categorie Confartigianato – anche gli impiantisti spezzini avevano fatto i corsi di aggiornamento, previsti dalle norme (D. Lgs. 28/2011), ma l'attestazione del corso non era inserita nella visura camerale, pertanto per i clienti era difficile distinguere gli impiantisti che avevano l'abilitazione all'istallazione e alla manutenzione straordinaria degli impianti FER da quelli che non si erano aggiornati. La categoria si sentiva vessata da un obbligo formativo con regole confuse e pasticciate".

"Con questo provvedimento – aggiunge Anna Alfano, Presidente Confartigianato Energie - verrà almeno riconosciuto alle imprese il merito dell'impegno profuso nell'aggiornamento continuo delle proprie competenze, nonostante i ritardi e le difficoltà interpretative. Solo ascoltando le imprese si può riuscire a normare in modo efficace le novità che il mercato e l'evoluzione tecnica richiedono, senza che le regole rappresentino un ostacolo all'attività di impresa ma anzi siano un'occasione di crescita virtuosa, sostenibile e inclusiva del settore". Ora Confartigianato attende la convocazione degli uffici ministeriali per rendere operativa anche la delega data al Governo con la legge di delegazione europea 2019-2020 (legge 22 aprile 2021, n. 53) che nel recepire la Direttiva 2001/2018 dovrà "riordinare e semplificare la normativa vigente in materia di procedure di qualificazione degli installatori di impianti a fonti rinnovabili".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Confartigianato

Via Fontevivo, 19
19125 La Spezia
Tel: 0187 286611

Email: segreteria@confartigianato.laspezia.it

www.confartigianato.laspezia.it/

Ultimi da Confartigianato

Infatti per utilizzare il 'muletto' serve un'abilitazione specifica che consenta all'operatore di essere adeguatamente formato nelle corrette procedure di utilizzo in sicurezza dell'attrezzatura durante il lavoro Leggi tutto
Confartigianato
Dedicati a chi vuole imparare un mestiere e deve aprire un'attività Leggi tutto
Confartigianato

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa