Bruciati 100 ettari di bosco a Deiva

GENOVA. Ammontano a 100 gli ettari di superficie boschiva bruciata a seguito dell'incendio divampato ieri a Deiva Marina nei pressi del casello autostradale.

Martedì, 24 Luglio 2012 19:30
Nonostante l'intervento di oltre 100 volontari, una trentina di forestali e 70 Vigili del Fuoco, oltre a due canadair e due elicotteri regionali che ancora ora sono in azione, non è ancora stato possibile dichiarare lo stato di spegnimento, in quanto sono ancora attivi i piccoli fumaioli lungo il perimetro della zona interessata. Lo comunica il servizio antincendio boschivo della Regione Liguria. Sull'area dell'incendio di Deiva Marina sono intervenuti anche carabinieri, polizia e vigili urbani che hanno contribuito a presidiare le abitazioni e ad aiutare la popolazione. Il Corpo Forestale dello Stato della Spezia ha evidenziato un'ottima collaborazione tra tutte le forze in campo impegnate nello spegnimento.

Anche su Bogliasco sono ancora in corso le operazioni di spegnimento e l'incendio è sotto controllo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Ultimi da Regione Liguria

Il Vice Presidente Viale: "Ci sono altre priorità". Leggi tutto
Regione Liguria
Il Presidente sottolinea che l'attuale situazione mette a rischio l'economia, ma anche i trasporti sanitari, quindi salute e sicurezza dei cittadini. Leggi tutto
Regione Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa