CGIL, CISL e UIL, affollata assemblea dei lavoratori pubblici: "Avanti per il nuovo contratto". Sabato 28 manifestazione a Roma In evidenza

C'era talmente tanta gente che la sala del Centro Allende non è bastata e l'assemblea è continuata all'esterno, nel piazzale della Pinetina, con tanto di "tradizionale" megafono.

Mercoledì, 25 Novembre 2015 14:11

Centinaia di lavoratori pubblici spezzini, chiamati da CGIL, CISL e UIL, provenienti dagli enti, dalla scuola e dalla sanità, si sono ritrovati questa mattina per la mobilitazione a favore del rinnovo del contratto bloccato da sei anni e per una pubblica amministrazione di qualità e vicina ai cittadini. Sabato 28 novembre si terrà una grande manifestazione unitaria a Roma.

 

"Il punto del rinnovo del contratto nazionale è per noi fondamentale- hanno detto Matteo Bellegoni, Segretario generale della Camera del Lavoro, Antonio Carro, Segretario provinciale CISL e Nadia Maggiani, Segretaria provinciale UIL- ma non è scindibile da una vera riforma della pubblica amministrazione che salvaguardi i diritti dei lavoratori, elimini realmente gli sprechi, organizzi percorsi di formazione e capace di progettare e offrire servizi efficienti e diffusi sul territorio." Durante l'assemblea, aperta con un appello alla pace, si sono susseguiti numerosi gli interventi dei delegati sindacali provenienti dalle diverse realtà lavorative.

"Contrattazione vuol dire trasparenza; al contrario, con scelte unilaterali si producono solo iniquità e discriminazioni- hanno chiosato i segretari generali- il sindacato continuerà la propria mobilitazione fino a che ai lavoratori pubblici non sarà restituito il diritto al contratto, alla contrattazione e a un giusto salario".

"Siamo contenti di un così massiccio afflusso di lavoratori all'assemblea di oggi e ci dispiace se qualcuno non è riuscito ad entrare o ad assistere alla seconda parte dell'assemblea che si è svolta fuori dal Centro Allende. Vogliamo comunicare a tutti i lavoratori che l'assemblea di oggi è una tappa importante di una mobilitazione che continuerà, che CGIL, CISL e UIL sono a disposizione di tutti i lavoratori e organizzeranno prossimamente altre assemblee su questi temi".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

Comiti: "Viene meno l'integrazione tra servizi sociali e sociosanitari". Leggi tutto
CGIL
La nota di Daniele Lombardo e Luciana Tartarelli, rispettivamente Segretari di FP CGIL e FIALS della Spezia. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa