Oto Melara, il 1 febbraio sciopero unitario e presidio In evidenza

Il 1° febbraio, si terranno due ore di sciopero dei lavoratori Oto Melara, dalle 8 alle 10, con presidio di fronte all'ingresso principale. La mobilitazione è stata indetta dai sindacati metalmeccanici di CGIL, CISL e UIL contro la rimodulazione dei contratti dopo l'accorpamento a Finmeccanica.

Domenica, 31 Gennaio 2016 14:13

Lo sciopero è stato deciso ieri nel corso di una affollatissima assemblea dei lavoratori. Il timore è quello di ridimensionamento dei benefit, dalle trasferte ai contributi per gli asili, ma soprattutto c'è la paura di esuberi.


"Si parla di sovrapposizioni nelle funzioni di staff da risolvere e non vorremmo che questo aprisse le porte a misure dure e indiscriminate, non solo di cassa integrazione a mobilità", fa sapere Danis Santini della Fiom-Cgil. Durante lo sciopero, i sindacalisti spezzini saranno a Roma per incontrare i rappresentanti di Finmeccanica One Company.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

La netta opposizione dei sindacati. Leggi tutto
CGIL
Conoscenza, formazione e prevenzione sono ritenuti imprescindibili. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa