"Chi butta la cicca non vale una cicca": a Levanto al via la campagna contro l'abbandono dei mozziconi di sigaretta. Saranno distribuiti gratuitamente duemila contenitori portatili In evidenza

Con lo slogan "Chi butta la cicca non vale una cicca" ben impresso su contenitori portatili (bustine e piccoli coni di plastica) porta mozziconi in corso di distribuzione gratuita, si è aperta a Levanto la campagna contro l'abbandono delle "cicche" di sigaretta nelle strade o sulle spiagge del paese rivierasco.

Giovedì, 07 Luglio 2016 12:12

"In un momento in cui il Comune ha intrapreso una forte attività finalizzata al mantenimento del decoro e dell'igiene pubblica, con interventi di pulizia delle scritte sui muri, di rimozione delle biciclette abbandonate e di divieto di affissioni selvagge – spiega l'assessore all'Ambiente, Luigi Lapucci – abbiamo deciso di rivolgerci anche ai fumatori con un'opera di sensibilizzazione non solo fatta di avvisi, controlli e multe, ma sostenuta concretamente con la distribuzione gratuita di piccoli contenitori portatili che possono essere portati con sé e utilizzati quando si è fuori casa per deporvi i mozziconi".

Si tratta di bustine da mettere in tasca o in borsa e piccoli coni di plastica che possono essere infilati nella sabbia quando si è in spiaggia.
"Ne abbiamo fatti produrre mille per ogni tipo – continua l'assessore – e abbiamo iniziato la distribuzione presso gli stabilimenti balneari. Ma verranno utilizzati anche altri canali: ad esempio gli spettacoli serali che si svolgono quasi quotidianamente in paese. Faremo in modo di essere presenti con uno stand per la distribuzione durante gli eventi più partecipati e chiederemo agli organizzatori di veicolare il messaggio dal palco".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Comune di Levanto

Dalla Madonna della Guardia a Legnaro. Leggi tutto
Comune di Levanto
Poi il cantiere si trasferirà sulle colline di Bardellone. Leggi tutto
Comune di Levanto

Continua lettura nella stessa categoria:

1 commento

  • Link al commento Dario Venerdì, 08 Luglio 2016 10:37 inviato da Dario

    Diversi anni fa sono stato a Kaunas (Lithuania). Nella strada pedonale del centro era vietato fumare e ovviamente gettare carte etc. Allora la ritenni una regola assurda, però mi spiegarono che c'era molto abuso di tabacco e non c'era verso di tenere quella strada pulita. Oggi penso che fossero più avanti di noi. Circa il portacenere portatile, detta così sembra bella idea ma vedremo quanti lo useranno e soprattutto quanti vigili dovranno essere mobilitati per far rispettare l'ordinanza e quante sanzioni saranno elevate, sempre che si riesca a fermare il colpevole che se la dà a gambe. Saluti.

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa