La Spezia diventa CITY PARTNER della Federazione italiana della scherma In evidenza

Ad aprile al PalaMariotti oltre 1200 atleti per una gara nazionale di fioretto.

Mercoledì, 20 Febbraio 2019 14:47

Oggi nella Sala Giunta di Palazzo Civico è stato firmato un protocollo d’intesa tra la Federazione Italiana della Scherma e l’Amministrazione comunale che consentirà alla Spezia di ottenere la qualifica di City Partner FIS.

 

Hanno firmato il protocollo il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e Giorgio Scarso, Presidente Federazione Italiana Scherma.

"La Spezia sempre più città europea dello sport - dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini - e oggi anche città partner della Federazione Italiana Scherma che ringrazio, insieme all'assessorato allo sport Lorenzo Brogi e a tutti gli uffici, per gli importanti risultati che conseguiremo insieme. Stiamo dimostrando che lo sport può essere un volano fondamentale per l'economia della nostra Città, costruendoci una vera e propria reputazione sportiva ad alto livello. Aspettiamo a braccia aperte gli oltre 1200 atleti che saranno ospiti alla Spezia al PalaMariotti ad aprile per la seconda prova nazionale di fioretto augurandoci già di averli ancora presto con noi"

Alla firma erano presenti l’assessore allo Sport del Comune della Spezia Lorenzo Brogi e Renato Buratti, Consigliere Nazionale della Federazione Italiana Scherma; Giampiero Martelli - Presidente del Comitato Ligure Federazione Italiana scherma; Antonio Micillo, Presidente del CONI Regionale; Augusto Franchetti - Delegato Coni La Spezia; Leonardo Patti: Presidente dei Master Italiani (AMIS) - Membro della Commissione Veterani della Federazione Europea; Andrea Caruso - Presidente Circolo Scherma La Spezia; Roberta Mininno – Vice Presidente Circolo Scherma La Spezia.

“Un importante ulteriore risultato per la città che ha messo lo sport al centro della sua attività politica e amministrativa. Ha dichiarato l’assessore allo sport Lorenzo Brogi - Abbiamo potenziato e migliorato tutte le strutture sportive presenti che ora possono accogliere eventi sportivi di calibro nazionale. I nostri uffici sono giornalmente al lavoro per rendere possibile tutto ciò. Il nostro obbiettivo è quello di crescere ulteriormente per fare della Spezia una città punto di riferimento in Italia capace di attrarre ed ospitare sempre più eventi del genere.”

Grazie all’accordo sottoscritto questa mattina a Palazzo Civico La Spezia diventa CITY PARTENER FIS e conseguentemente diventerà sede peri eventi schermistici . Il primo evento in programma si terrà il 13 e 14 aprile al PalaMariotti dove si disputerà la seconda prova nazionale GPG di fioretto “Gran Prix Kinder Sport” che porterà alla Spezia circa 1200 atleti e le loro famiglie che soggiorneranno nella nostra città.

Inoltre, a dimostrazione dell’importanza che rivesta sia per la città sia per la federazione italiana scherma alla firma erano presenti Gabriele Cimini: Nazionale Italiana Spada (Bronzo a Squadra ai giochi Europei di Baku 2015 , Bronzo a Squadra Europei Novi Cad 2018) e Brenda Briasco: Nazionale Italiana Spada (Bronzo a Squadra ai giochi Europei di Baku 2015). Nonché Gianfranco Picco: Presidente dei Revisori dei Conti della FIS e Furio Ginori: Membro della Commissione GSA della FIs - Membro della Giunta CONI Ligure;

La nuova collaborazione tra Comune e FIS rappresenta un veicolo promozionale in grado di porre La Spezia all’attenzione di sportivi qualificati sia a livello Nazionale che Internazionale, contribuendo a rafforzare la vocazione sportiva della città.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via delle Pianazze, 70
19136 La SpeziaTel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Toti: "Abbiamo una responsabilità verso la salute dei cittadini ma anche verso quelle persone che, di quell'economia oggi chiusa, vivono". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Interventi propedeutici alla posa della fibra ottica. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa