Riunito il tavolo con Enel e Comune: chiesta conferma ufficiale di uscita dal carbone nel 2021 In evidenza

Il tavolo convocato da Regione Liguria andrà avanti per definire il futuro delle aree.

Mercoledì, 12 Giugno 2019 18:41

Si è riunito oggi il tavolo convocato da Regione Liguria con Enel e Comune della Spezia per affrontare la questione del futuro della centrale di Vallegrande.

Durante la riunione le amministrazioni hanno chiesto che Enel ribadisca la cessazione al 2021 dell’uso del carbone per la centrale della Spezia, in anticipo rispetto alle scadenze previste dal Piano nazionale integrato per l’energia e il clima, e ne dia ufficiale evidenza procedendo con l’invio della formale richiesta al MISE. Enel ha confermato l’impegno ad attivarsi in questo senso presso il MISE.

Inoltre, prendendo atto dell’ordine del giorno votato dall’ultimo consiglio comunale della Spezia, che ha ribadito il no al progetto così come presentato da Enel che prevede la conversione al turbogas per Vallegrande, le parti al tavolo si sono impegnate, nell’interesse di tutti i soggetti interessati, a ogni livello, a proseguire gli incontri confrontarsi su un più ampio progetto complessivo integrato anche con un importante piano di sostenibilità per la città.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Ultimi da Regione Liguria

In ogni caso, ciascuno sarà libero di scegliere se scaricarla o no. Leggi tutto
Regione Liguria
"Per aiutare le imprese e tutelare il territorio, impegno mantenuto" Leggi tutto
Regione Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa