Controlli nelle spiagge, raffica di sospensioni per lavoro nero In evidenza

Raffica di controlli ispettivi nelle spiagge spezzine nel fine settimana. Con la stagione estiva alle porte è stato effettuato nel litorale da Marinella fino a Deiva Marina un capillare monitoraggio che ha impegnato gli ispettori dell'INPS e la Direzione del Lavoro, attraverso gli ispettori del SIL (Servizio Ispezione del Lavoro) e i Carabinieri del NIL (Nucleo tutela ispettorato del lavoro).

Lunedì, 22 Aprile 2013 22:47

Le verifiche hanno riguardato una trentina di aziende e si sono soffermate in particolare sugli interventi di allestimento degli stabilimenti balneari, spesso affidati ad imprese specializzate ma, a volte, effettuate "in economia" dagli stessi titolari, che in certi casi si avvalgono dell'opera di lavoratori non in regola. Questo almeno è il dato parziale che emerge dalle verifiche dell'ultimo week-end: a Marinella e Bonassola sono stati controllati sei stabilimenti, tre dei quali sono stati sospesi perché sono stati trovati all'opera complessivamente 5 lavoratori in nero. Anche a Portovenere, nel bagno sottoposto a verifica è stato adottato il provvedimento di sospensione, in quanto i 2 operai –extracomunitari con permesso di soggiorno – stavano operando senza alcuna copertura assicurativa. A Lerici, su cinque imprese esaminate, gli ispettori hanno riscontrato la posizione di un autonomo non iscritto all'INPS e di una "partita iva" da riqualificare come dipendente, oltre che un elevato numero di lavoratori "a chiamata". In località San Terenzo di Lerici invece, su tre società esaminate, restano da accertare le regolarità dei voucher utilizzati per le prestazioni di lavoro occasionale accessorio da parte di alcuni datori di lavoro del settore. Leggermente migliore la situazione occupazionale riscontrata ad Ameglia, loc. Fiumaretta: su quattro aziende controllate è stato sollevato il dubbio solo riguardo ad un associato in partecipazione. Decisamente regolari, invece, le situazioni lavorative accertate nei tre stabilimenti balneari di Levanto, nei cinque di Monterosso, nei due di Tellaro, nei due di Framura e nell'unica realtà ispezionata a Deiva Marina.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Ministero del Lavoro e delle politiche sociali

Dal 20 al 26 ottobre prossimo si svolgerà la "Settimana europea per la sicurezza sui luoghi di lavoro". L'iniziativa è inserita nell'ambito della Campagna Biennale 2014-2015 intitolata "Insieme per la prevenzione… Leggi tutto
Ministero del Lavoro  e delle politiche sociali
Anche a Genova si conferma il trend negativo del mercato immobiliare, seppure con un sostanziale rallentamento di tale flessione. Leggi tutto
Ministero del Lavoro  e delle politiche sociali

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa