Crocevia di terre storiche In evidenza

Nei luoghi dei grani antichi e della castanicoltura il lavoro dell’Alpinismo Lento

Venerdì, 30 Agosto 2019 11:45

A Rocchetta di Vara, sul crocevia dei sentieri tra la Lunigiana e la Val di Vara, il Sindaco Roberto Canata, sulla base di un accordo triennale di collaborazione con l’associazione Mangia Trekking, ha dato il via ad un lavoro ad ampio raggio, per la valorizzazione del territorio sentieristico e delle sue realtà del commercio e della ricezione turistica.

Così in questi giorni l’associazione dell’Alpinismo Lento, nel proseguire a sviluppare il progetto dei cammini tra i Parchi del mare e della montagna, sulle rotte di collegamento tra il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano e delle Cinque Terre, sui crinali dell’ Alta Via dei Monti Liguri, con il sostegno dell’ente comunale e di alcune realtà economiche del territorio, ha cominciato a produrre la segnaletica dei sentieri che uniscono le terre della Val di Vara con quelle della Lunigiana.

Si tratta di un importante recupero del territorio. Le attività proseguiranno con il ripristino di alcune vie, come concordato con l’amministrazione e con il monitoraggio del territorio. Continueranno inoltre, come già l’associazione effettua da molti anni, in ogni stagione, le attività di alpinismo lento sul territorio ( giornaliere e notturne, e naturalmente, quando possibile, in ambiente innevato ). Il tutto come attività sportive tese alla promozione della cultura locale e delle sue tradizioni. E supportato dalle aziende nazionali di cui Mangia Trekking è testimonial.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L’Avv. Castagnetti: "Abbiamo visto iniziative di una minoranza rumorosa e male informata". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Alessio Boi- Il libro racconta le esperienze dell'ex Ospedale Psichatrico Giudiziario di Napoli: un luogo di torture diventato terreno di inclusione e condivisione con attività gratuite. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa