Dal Cuccaro ai Casoni, continuano le attività dell'alpinismo lento In evidenza

Cresce il progetto sport - natura - ambiente promosso da Mangia Trekking e Comune di Rocchetta.

Mercoledì, 02 Ottobre 2019 11:26

 

Mentre la stagione permette una importante raccolta di funghi, prosegue la fattiva collaborazione tra l’amministrazione comunale di Rocchetta di Vara e l’associazione Mangia Trekking.

Continuano nelle cantine familiari e sul campo le singolari attività di falegnameria artigianale per valorizzare i luoghi ove sono possibili interessanti iniziative di alpinismo lento. Si tratta di lavori che si sviluppano anche attraverso la sinergia con alcune strutture di ricezione turistica dei luoghi, le quali sono molto interessate all’immagine che acquisisce il loro territorio, attraverso la particolare cura della rete sentieristica. Terre di castanicoltura e di grani antichi, che oggi osservano con attenzione d’essere luoghi ideali anche per l’alpinismo lento. Una loro possibile risorsa, un valore aggiunto.

L’ultima attività, curata direttamente dall’associato Giorgio Berettieri di Campastrino, si è svolta tra il monte Cuccaro ed il passo dei Casoni, sull’Alta Via dei Monti Liguri. Una ulteriore promozione dei cammini tra il mare e la montagna. Così continua a crescere il progetto dedicato allo “sport natura - ambiente” elaborato da Mangia Trekking e dal Comune di Rocchetta di Vara, attorno al quale aziende e cacciatori locali si sono attivati arricchendolo, con la fornitura di alcuni materiali e partecipando con il loro significativo lavoro

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La Liguria resta zona arancione

Martedì, 24 Novembre 2020 13:58 cronaca
Prorogate pertanto le restrizioni in vigore. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Nobili e Pecunia: "come è possibile tutto ciò? C'è una spiegazione: la mancanza totale di organizzazione" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa