Verso la riapertura della Via dell'Amore nel 2023 In evidenza

Presentato il ‘Progetto di fattibilità tecnica economica’ degli interventi di ripristino e mitigazione del rischio idrogeologico finalizzati alla riapertura della Via dell’Amore nel Comune di Riomaggiore.

Domenica, 06 Ottobre 2019 12:52

Oggi a Riomaggiore è stato presentato il progetto di fattibilità per la messa in sicurezza della Via dell'Amore. Con un finanziamento di Regione Liguria per 2 milioni di euro, è prevista la riapertura della "Via degli innamorati", meta di moltissimi turisti da tutto il mondo, per il 2023. 

Si tratta del celebre percorso che collega Manarola a Riomaggiore, chiuso dal 2012 per il rischio frane.

 

IMG 20191006 WA0015

"Oggi il parco delle Cinque Terre, uno dei parchi nazionali più visitati in Italia con 3 milioni di turisti all’anno, compie il suo 20esimo compleanno - ha scritto in un post Facebook il presidente della Regione Liguria Giovsnni Toti - E oggi presentiamo il progetto per riaprire la via dell’Amore, il sentiero a picco sul mare famoso in tutto il mondo che presto restituiremo a liguri e turisti. Auguri alle Cinque Terre, una delle cartoline più affascinanti della Liguria".

"Dopo la frana del 2012 la Via dell’Amore non è più stata riaperta- ha proseguito - Oggi finalmente con Donatella Bianchi, Presidente del WWF e del Parco nazionale delle Cinque Terre, abbiamo presentato il progetto per la messa in sicurezza del sentiero e entro 6 mesi apriremo il cantiere per restituirlo a liguri e turisti".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

988 in totale le persone residenti in provincia della Spezia positive al Covid-19. Nello Spezzino un ricoverato in più. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In centro meno giovani rispetto al solito, ma tutti con la mascherina. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa