Un manager spezzino alla Maratona di Atene In evidenza

Un’impresa sportiva e solidale per i bambini in ospedale

Mercoledì, 13 Novembre 2019 17:16

 

Il 10 novembre ad Atene si è corsa la storica Maratona, un appuntamento ricco di fascino in grado di coinvolgere migliaia di atleti da ogni parte del mondo. Tra questi anche una rappresentanza del cluster portuale di La Spezia, capitanata da Gian Luca Agostinelli, Direttore Generale del gruppo armatoriale Scafi S.p.A., specializzato nelle attività di rimorchio. Il manager ha deciso infatti di creare un team di corridori disposti ad affrontare la sfida sportiva della maratona e soprattutto quella solidale di raccogliere fondi per offrire sostegno ai bambini in terapia della Liguria e non solo seguiti dall’associazione Il Porto dei piccoli Onlus.

Dopo aver tagliato felicemente il traguardo al completo, a pochi giorni dalla conclusione della corsa l’impegno dei maratoneti del “Tug Running Team” (Gian Luca Agostinelli, Davide Massari ed Evangelios Kargakos) è ora quello di riuscire a superare l’asticella dei 10000 euro entro la fine di novembre sulla piattaforma dedicata Rete del dono, così da poter destinare alla Onlus un aiuto importante per l’assistenza di tutti i bimbi fragili che ogni giorno affrontano con coraggio la malattia.

Dai primi passi di riscaldamento a luglio la strada percorsa è stata davvero tanta, con grandi riscontri da parte del mondo portuale di La Spezia, della Liguria e non solo, a testimonianza della costante disponibilità di chi vive e opera in mare ad offrire una risposta pronta e generosa a chi si trova in difficoltà, e dei tanti supporters che hanno scelto di credere in questa iniziativa di sport e solidarietà che ha coinvolto anche diversi testimonial del calibro di Stefano Baldini (oro olimpico nella maratona di Atene), Stefano Mei (campione europeo 10.000 m) - e del comico Dario Vergassola. Momento speciale la consegna della maglia del team all’ambasciatore italiano ad Atene Efisio Luigi Marras, che ha espresso l’apprezzamento delle istituzioni per l’attenzione dedicata dai corridori a chi si trovi in difficoltà, a testimonianza di come impegno e perseveranza possano aiutare a raggiungere sempre importanti risultati.

La corsa solidale si chiuderà il 30 novembre, chiunque desiderasse aiutare il Tug Running Team a tagliare il traguardo solidale potrà farlo sulla piattaforma Rete del dono, al questo link 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Lombardi: "Episodi del genere sono intollerabili nel 2020". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Cecilia Castellini - Si riunisce l'Assocazione per la salvaguardia della vallata di Levanto. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa