massardo kassamatis massardo kassamatis
TOTI SANSA MASSARDO SALVATORE CASSIMATIS
CHIAPPORI CARPI  VISIGALLI BENETTI RUSSO
350.327
242.533 15.177 5.645 1.164 3.319 536 1.071 2.711 1.432
 56.15%   38.87% 
  2.43% 0.90%
  0.19% 0.53%  0.09%  0.17%  0.43%  0.23% 

REGIONALI 2020

AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE 

Lotta alla droga: due pusher arrestati dai carabinieri di Sarzana In evidenza

 

Continua incessante l'opera di prevenzione e repressione, in ordine al contrasto alle attività illecite legate al fenomeno dell'uso e spaccio di sostanze stupefacenti, da parte dei carabinieri della compagnia di Sarzana.

Mercoledì, 08 Gennaio 2020 14:30


I carabinieri, nel pomeriggio di ieri 7 gennaio 2020, nel corso di due distinte operazioni di servizio hanno arrestato a Sarzana, nei pressi della stazione ferroviaria, un pusher 57enne di nazionalità marocchina mentre cedeva ad uno studente minorenne, della provincia di Massa Carrara, un involucro contenente 2 grammi di haschish.
Nel corso della perquisizione dello straniero i militari hanno rinvenuto, celati nella manica del giubbotto, ulteriori 5 grammi di analoga sostanza già pronta alla vendita. Nel caso di specie la pena per lo spacciatore è più grave, sia perchè la droga è stata ceduta ad un minorenne sia per il luogo ove è stato commesso il fatto.

A Follo invece, dopo un prolungato appostamento, i militari hanno localizzato, all’ interno di un’area boschiva, un pusher 23enne, anch’esso marocchino, il quale aveva creato un bivacco.
Lo spacciatore, alla vista dei carabinieri, ha tentato invano la fuga opponendo resistenza ma è stato immediatamente bloccato e sottoposto a perquisizione personale, al termine della quale gli operatori hanno rinvenuto e sequestrato di 10 grammi di cocaina, di elevata purezza, suddivisa in diciassette dosi già pronte per la vendita; un bilancino di precisione e materiale vario per il taglio ed il confezionamento della droga.-
Nel prosieguo dell’attività i carabinieri di Sarzana hanno localizzato, nel comune di Aulla (MS), la dimora del giovane pusher ed unitamente all’arma locale hanno effettuato una perquisizione domiciliare ove hanno rinvenuto una ingente somma di denaro contante pari a euro ottomilatrecento, cinque cellulari e ulteriore materiale da taglio e confezionamento.
Sia lo stupefacente, per un valore al dettaglio di mille euro ca., sia il denaro contante, ritenuto provento dell’attivita’ di spaccio, sono stati sequestrati.

I due stranieri arrestati, dopo una nottata in caserma, nella mattinata odierna sono stati condotti davanti al giudice del tribunale della spezia per l’udienza direttissima al termine della quale sono stati convalidati entrambi gli arresti e disposto per l’arresto di Sarzana, la detenzione in carcere e per l’arresto di Follo, avviate le pratiche di l’espulsione dello straniero essendo il soggetto non in regola con la documentazione di soggiorno nel territorio nazionale.-

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Nello spezzino il divario tra i due è molto più ridotto, intorno al 7% Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Dove brilla di più l'arancione? Dove ha vinto la coalizione giallorossa? Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa