"Dopo tante vie intitolate a personaggi discutibili se ne intitoli una a Natale De Grazia" In evidenza

La proposta di Europa Verde

Domenica, 19 Gennaio 2020 19:37

Finalmente si riuscirà a dar prova della toponomastica voluta dalla giunta spezzina....noi di Europa Verde ci siamo tenuti ben distanti da polemiche tante volte futili che riteniamo rispetto ai problemi della città sicuramente dovrebbero andare in secondo piano , però questa volta c'è una verità certa e inconfutabile .

Lo Stato Italiano riconoscerà una medaglia d'oro al valore ambientale oltre a quella già concessa dal Presidente Ciampi al merito di marina al concittadino onorario Natale De Grazia ucciso tragicamente nel 1995 mentre indagava sul mistero delle navi affondate anche nel Ns golfo .. In quel periodo tra tir che scaricavano a Pitelli , l'uccisione di Ilaria Alpi , De Grazia alla ricerca delle suddette navi moriva avvelenato.

Europa Verde chiede preso atto di quanto sopra e tenuto conto del riconoscimento di una vicenda tragica a tinte fosche , che anche l'amministrazione comunale , vista la voglia di “ aggiornare” per ricordare persone e fatti storici , intitoli una via a De Grazia con un cippo commemorante una realtà che diversamente potrebbe cadere nel dimenticatoio della storia.

Abbiamo visto con che celerità tale operazione se voluta si possa effettuare per cui confidiamo a breve di essere presenti ad una cerimonia di intitolazione della suddetta via .

I presupposti ci sono tutti è la storia di un uomo , nostro concittadino onorario , uomo dello stato che avrebbe voluto aiutare La Spezia a risolvere un problema che ancora purtroppo ad oggi sussiste , ma che speriamo visto l'ulteriore stanziamento di un milione di euro possa trovare definitivamente una sua verità .

Europa Verde visto il valore di De Grazia riconosciuto appunto dallo Stato Italiano con ben due medaglie , chiede alla Giunta e al Sindaco di dedicare il 19 dicembre , giorno della nascita di De Grazia , di ogni anno una cerimonia istituendo un giorno del ricordo di un nostro concittadino onorario e di un periodo di cui ancora oggi si cerca di trovare il filo della verità , pur avendo comunque prove inconfutabili di ciò che successe .

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra- Tanti i punti interrogativi sulla formazione bianca Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Prorogata invece l'ordinanza regionale per la Provincia della Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa