Concluso “Val di Magra Solidale 2”, il programma per l’integrazione socio-lavorativa In evidenza

Il programma approvato da Regione Liguria e inserito all'interno del Programma FSE Liguria 2014-2020.

Martedì, 21 Gennaio 2020 14:09

Venerdì 24 gennaio 2020, presso la Sala della Repubblica in via Falcinello 1 a Sarzana, sopra i locali della Pubblica Assistenza, avrà luogo, dalle 8.30 alle 14.30, il seminario conclusivo per presentare al pubblico - sindaci del territorio, autorità e istituzioni, operatori economici e sociali, giornalisti e cittadini - finalità ed esiti di “Val di Magra Solidale 2”.

Il progetto di ampio respiro, approvato dalla Regione Liguria e inserito all’interno del Programma Operativo FSE Liguria 20104-2020 “Abilità al plurale”, ha portato avanti operazioni finalizzate alla realizzazione d’interventi integrati per favorire l’inserimento socio-lavorativo di soggetti con disabilità, dipendenze, immigrati e minoranze, soggetti in esecuzione penale e nuove povertà. 

L’Associazione Val di Magra Formazione è stata affiancata in questa operazione da una fitta rete di partenariato, che si è resa disponibile a definire linee strategiche e modalità attuative d’intervento: dai Comuni della Val di Magra alle Società Cooperative del territorio, sindacati, Centro per l’Impiego, UEPE e altri servizi del territorio.

Questo perché fra gli obiettivi del piano è rientrata la creazione, presso idonee strutture messe a disposizione dal Comune di Ameglia, di due cooperative sociali per la valorizzazione del territorio della Val di Magra dal punto di vista turistico-culturale attraverso la valorizzazione di percorsi archeologici, storici, ambientali e la promozione delle tipicità enogastronomiche locali. Non solo, il progetto ha previsto l’attivazione di percorsi integrati di inclusione, work experience, azioni formative e un corso di creazione d’impresa, oltre all’erogazione di contributi FESR e bonus assunzionali. 

Nel corso dell’attività del Progetto (2017 – 2019) sono stati presi in carico 132 utenti, sono state attivati 33 percorsi integrati di inclusione e 36 ì work experience, realizzati diversi corsi di formazione - incentrati su tematiche quali lo sviluppo delle competenze trasversali e relazionali, l’organizzazione operativa di pacchetti turistici, la conoscenza del territorio della Val di Magra e delle sue valenze storico-culturali e naturalistiche, la manutenzione del verde, la lingua inglese, le competenze informatiche e la creazione d’impresa - e seminari di approfondimento di tematiche circa l’inserimento socio-lavorativo. In esito al Progetto sono state costituite due cooperative sociali per un totale di 11 soggetti beneficiari. 

Venerdì 24 gennaio al seminario conclusivo di presentazione degli esiti del Progetto, interverranno gli stessi partner operativi e di sostegno: dai Sindaci del territorio, al Presidente dell’Associazione Val di Magra Formazione, Gianluca Tinfena, per arrivare ai rappresentanti dell’assessorato alla Formazione Professionale della Regione Liguria, esperti del settore e rappresentanti delle cooperative sociali coinvolte. Tutti gli aggiornamenti sui canali Social del Progetto: Facebook (Val di Magra Solidale 2) e Twitter (VDM Solidale).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Un esterno mancino per la Fezzanese

Mercoledì, 19 Febbraio 2020 21:46 calcio
Arriva dalla Fidelis Andria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'esponente del PD appoggia la richiesta di Coldiretti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa