Ai domiciliari ma continua a delinquere, si aprono le porte del carcere In evidenza

I Carabinieri lo hanno trovato in possesso di diversi capi di abbigliamento, di cui non ha saputo giustificare la provenienza.

Giovedì, 23 Gennaio 2020 17:40

Nella giornata di ieri i Carabinieri hanno arrestato un cittadino polacco di 24 anni, responsabile di una serie di furti e rapine commesse a gennaio dello scorso anno lungo la costa ligure-toscana, che beneficiava degli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Il giovane ha commesso una serie di violazioni degli obblighi imposti con la detenzione che i Carabinieri hanno puntualmente registrato e comunicato all’Autorità Giudiziaria.

Durante la sua ultima violazione i militari lo hanno trovato in compagnia di un'altra persona ed in possesso di un cospicuo numero di capi di abbigliamento, di cui entrambi non hanno saputo giustificare la provenienza.

Anche per quest’ultimo si sono aperte le porte del carcere della Spezia, su disposizione del giudice che gli ha revocato il beneficio, in attesa di giudizio.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra - Prevedibile turnover tra gli aquilotti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il Consigliere regionale: "Anche loro hanno vinto le elezioni, ma non avevano ragione". Cambiamo!: "Parole che ci fanno orrore, chieda scusa" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa