massardo kassamatis massardo kassamatis
TOTI SANSA MASSARDO SALVATORE CASSIMATIS
CHIAPPORI CARPI  VISIGALLI BENETTI RUSSO
383.053
265.506 16.546 6.088 1.244 3.569 576 1.129 3.165 1.614
 56.13%   38.90% 
  2.42% 0.89%
  0.18% 0.52%  0.08%  0.17%  0.46%  0.24% 

REGIONALI 2020

AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE 

Studenti in corteo per protestare contro la situazione delle scuole In evidenza

La provincia si è impegnata ad incontrarsi ogni 2 mesi con i membri della delegazione

Venerdì, 24 Gennaio 2020 18:09

Questa mattina un corteo di studenti ha percorso le vie della città per protestare contro la situazione drastica delle scuole nello spezzino. Questa manifestazione infatti, nasce in seno a problemi strutturali gravissimi, alla infiltrazioni d'acqua e al freddo che rende invivibili le aule e costringe gli studenti a seguire le lezioni indossando i giacconi.

Triste protagonista di tutto ciò è l'Istituto Alberghiero Casini, la cui succursale versa in condizioni disastrose ed ha subito ben cinque crolli di cornicione e controsoffitto dall'inizio dell'anno.

Il corteo è partito alle 9:00 da piazza Saint Bon ed è arrivato in piazza Europa dove una delegazione di quattro studenti - uno in rappresentanza di ciascun Istituto - è stata accolta dal Presidente della Provincia, nonché Sindaco Pierluigi Peracchini.
Qui, dopo una lunga discussione sulla sicurezza nelle scuole, si è arrivati ad un accordo con l’impegno della provincia ad incontrarsi ogni 2 mesi con i membri della delegazione per discutere riguardo i progressi fatti, iniziando con la risoluzione delle problematiche più urgenti che aiuteranno gli studenti a vivere la scuola in maniera più serena e giusta. La delegazione si è anche impegnata a segnalare ogni incidente/guasto di piccole dimensioni tramite email, così da creare una collaborazione reciproca che può solo giovare agli studenti dello spezzino.

Ci riteniamo soddisfatti nell'aver incontrato il Sindaco e nel constatare che finalmente sono state stanziate somme importanti a favore dell'edilizia scolastica. Per la prima volta in un corteo studentesco non si sono viste bandiere di movimenti politici ma solo tanti tricolori, l'unico vero simbolo in grado di rappresentare tutti gli studenti, indipendentemente dalle idee personali di ciascuno.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il consigliere comunale del Pd ha fatto un accesso agli atti. La risposta del Comune: "Numeri in mano all'Asl". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Multa di 800 euro per il titolare e attività chiusa per cinque giorni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa