Denunciato per ricettazione, a tradirlo le conversazioni con il cellulare In evidenza

Lo smartphone era rubato.

Mercoledì, 19 Febbraio 2020 18:39
I Carabinieri di Levanto hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria un cittadino marocchino residente a Lavagna, venditore ambulante, resosi responsabile del reato di ricettazione.

A seguito della denuncia di furto di un costoso smartphone, subito da una signora residente a Levanto, i Carabinieri hanno svolto indagini tecniche che hanno consentito di accertare che il telefono cellulare, perfettamente funzionante, fosse utilizzato da un estraneo.

Gli accertamenti tecnici hanno portato gli uomini dell’Arma ad individuare un’abitazione di Lavagna dalla quale provenivano le conversazioni, ed effettuare quindi una perquisizione domiciliare a carico del venditore ambulante durante la quale è stato rinvenuto il telefono oggetto di furto.

Il cellulare è stato restituito alla legittima proprietaria.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Per promuovere la cultura culinaria locale, la stagionalità e i prodotti d'eccellenza nazionali ed internazionali. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa