Coronavirus, Giampedrone: "Misure restrittive per evitare potenziale diffusione" In evidenza

"130 contagi in Italia, e in così pochi giorni, sono un numero elevatissimo".

Domenica, 23 Febbraio 2020 18:23

"130 contagi in Italia, e in così pochi giorni sono un numero elevatissimo. Lascio a voi ogni valutazione su quanto il Governo del Paese abbia fatto o non fatto fino ad oggi per prevenire quello che purtroppo sta accadendo", questo quanto affermato con un post Facebook dall'assessore regionale Giacomo Giampedrone.

"Regione Liguria, che al momento non registra casi conclamati di persone contagiate - prosegue - sta predisponendo una specifica ordinanza sanitaria di Protezione Civile del Presidente della Regione che adotti alcune misure restrittive sulla popolazione al fine di evitare, quanto più possibile, la potenziale diffusione del virus".

"Non possiamo rincorrere le notizie o stare a guardare aspettando il primo contagio per poi agire. Ora c’è una situazione emergenziale da gestire al meglio, anche in via preventiva, per la sicurezza e la salute dei cittadini. Seguiteci nelle prossime ore per tutti gli aggiornamenti".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I consiglieri comunali si riuniranno in videoconferenza per completare l'iter di approvazione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa