"Chi è scappato dalla Lombardia stia in casa e abbia rispetto per la nostra comunità" In evidenza

Il duro intervento del sindaco di Ameglia Andrea De Ranieri.

Domenica, 08 Marzo 2020 13:45

Quando ieri a tarda sera sono stati diffusi i contenuti del nuovo decreto del governo, che blinda la Lombardia e altre 14 province, nel Centro-Nord è scattato il panico e molte persone hanno deciso di lasciare i propri luoghi di residenza, in molti casi per recarsi nelle loro seconde case, anche in Liguria.

A questo proposito il sindaco di Ameglia Andrea De Ranieri lancia un duro avvertimento: "Se serviva la conferma che al Governo non abbiamo altro che improvvisazione, arroganza e dilettantismo, oggi l'abbiamo avuta. Chiedo la cortesia a tutti coloro che nella notte hanno deciso la fuga dalla Lombardia e dalle altre province comprese nelle restrizioni governative, di avere il buon senso e il rispetto per la mia Comunità che da anni li ospita, di evitare di affollare i luoghi pubblici, stare preferibilmente in casa e al minimo segnale di problemi respiratori o febbre isolarsi e chiamare il 112. Chiedo e pretendo rispetto".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il gonfalone torna in borgata dopo 26 anni. Per i bianco-azzurri arriva la doppietta dopo la vittoria delle ragazze. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Canaletto o Cadimare? C'è voluta quasi un'ora per decretare il vincitore della gara. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa