Sarzana, mercato del giovedì al ridotto: è polemica In evidenza

di Alessio Boi - Secondo il primo Dpcm del 4 marzo sono consentiti i banchi alimentari. Social e opposizioni non sono d'accordo.

Martedì, 17 Marzo 2020 20:00

Sarà presente solo il settore alimentare con i banchi in piazza San Giorgio e in via Gori: secondo il primo decreto del 4 marzo del presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte questo tipo di attività sono consentite.

I cittadini che si recheranno in centro giovedì 19 marzo saranno però obbligati a rispettare le norme di sicurezza, in particolare sarà vietato creare assembramenti e obbligatorio mantenere la distanza di un metro l'uno dall'altro. Gli orari subiranno variazioni: si inizierà alle ore 6.00 per concludere alle 15.00.

Ma i cittadini sembrano non essere d'accordo: il Covid-19 spaventa e questa scelta alimenta la tensione e la paura che si possano verificare ulteriori contagi visto l'attività all'aperto. I social insorgono chiedendo al primo cittadino di sospenderlo definitivamente, chi commenta nei vari post sui gruppi Facebook e si esprime contrariato dalla scelta di consentire il mercato rionale, anche se ridotto, perfino in una maniera poco educata. Insomma la riunione virtuale di popolazione si è scatenata questo pomeriggio, appena arrivata la voce del via libera al banco alimentare.

Anche membri dell'opposizione non si sono tirati indietro. Paolo Mione, leader di Sarzana per Sarzana e membro di Italia in Comune posta: "Credo che il mercato del giovedì sia un pessimo errore. Prego Sindaco e Assessore di ripensare a questa scelta, la salute prima di tutto".

Beatrice Casini di Italia Viva sul suo profilo: "Non ha senso il mercato alimentare previsto per dopodomani. Invito l'amministrazione comunale a sospendere, nel pieno dell'emergenza, questo appuntamento". Federica Giorgi del Movimento 5 Stelle: "Il mercato fissato per giovedì prossimo a Sarzana, lo ritengo incompatibile con il divieto di assembramenti".

Sono tante le richieste e gli appelli di revoca, ma quello che si terrà giovedì è del tutto legale e legittimo dal governo Conte: lo dice la legge. Si riuscirà a mantenere la distanza di un metro, sarà possibile evitare assembramenti? Non è un controsenso rispetto alle misure adottate dai supermercati che fanno entrare solo 2 o 3 persone alla volta?

Aggiornamento: il mercato è stato sospeso

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il Questore confida nell’impegno di tutti per una sana giornata di sport e di tifo responsabile Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus, 10 nuovi casi in Liguria

Lunedì, 10 Agosto 2020 17:59 cronaca
Nuovo cluster nel savonese con 7 positivi a seguito di una grigliata, in corso attività tracciamento Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa