"Non sta andando bene, ma le nostre rinunce possono salvare vite" In evidenza

Il sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli si rivolge ai cittadini con un videomessaggio.

Giovedì, 19 Marzo 2020 19:30

"Sono giorni difficili per ognuno di noi, dobbiamo essere onesti con noi stessi e dire la verità: non sta andando tutto bene".

Esordisce così il sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli, in un videomessaggio pubblicato su Facebook e rivolto a tutti i sarzanesi sull'emergenza coronavirus.

"Tantissime persone non ce l’hanno fatta, ogni perdita lascia un vuoto atroce nelle comunità - ha aggiunto il primo cittadino - Il virus ha raggiunto anche la nostra città: alcuni nostri concittadini stanno combattendo la malatta, a casa o nei reparti ospedalieri".

Poi un invito alla responsabilità da parte di tutti: "In questa situazione ognuno di noi può e deve fare qualcosa: restiamo a casa, non perché sono le autorità a dirlo, stiamo a casa perché è la cosa più giusta da fare. Possiamo rinunciare ad ancora più cose: facciamo la spesa una volta a settimana, rinunciamo a fare jogging o ad andare in bicicletta. Sono rinunce banali ma che possono salvare delle vite. Vinciamo insieme questa battaglia, forza Sarzana!".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il Questore confida nell’impegno di tutti per una sana giornata di sport e di tifo responsabile Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus, 10 nuovi casi in Liguria

Lunedì, 10 Agosto 2020 17:59 cronaca
Nuovo cluster nel savonese con 7 positivi a seguito di una grigliata, in corso attività tracciamento Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa