Il ricordo di Giordano Paladini, ex dipendente del Comune della Spezia In evidenza

È stato anche dirigente dell'Arsenal Spezia.

Giovedì, 26 Marzo 2020 07:29

"È mancato all'età di 95 anni Giordano Paladini persona molto amata ed apprezzata nel mondo del calcio locale e non solo".

"Ex dipendente del Comune della Spezia, ha lavorato per anni negli uffici assegnazione case popolari. Nato a Gorfigliano in Garfagnana, deportato in Germania nel tempo di guerra, vi rimase fino alla liberazione".

"Ha vissuto a Roma, Lucca e Genova trasferendosi con la famiglia poi, nella nostra città negli anni '50".

"Ha iniziato quindi a seguire lo sport diventando dirigente di calcio dell'Arsenal Spezia collaborando con Carpanesi, Serpe e Castellazzi ha organizzato alcuni tornei calcistici tra cui il Torneo di Viareggio".

"Lascia la moglie Clara il figlio Pietro, la Figlia Alessandra ed i nipoti Giordano, Giulio e Guido che mai lo dimenticheranno".

Purtroppo i parenti lontani, a causa delle limitazioni negli spostamenti dovuti all'emergenza coronavirus in corso, non potranno raggiungerlo per un ultimo saluto.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I ricoveri nello spezzino sono sotto la decina. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Indagato per lesioni un 26enne spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa