Emergenza Coronavirus, regole e indicazioni per le raccolte alimentari a Lerici In evidenza

L'ordinanza emessa dal sindaco Leonardo Paoletti per ottimizzare le iniziative. 

Lunedì, 06 Aprile 2020 10:49

Il sindaco Leonardo Paoletti ha emesso, all'interno del panorama della misure volte al contenimento e alla gestione dell'Emergenza Covid-19, un'ordinanza per pianificare e ottimizzare le iniziative di raccolta alimentare.
Nello specifico, l'ordinanza dice che "Nel territorio del comune di Lerici chiunque svolge o intenda svolgere attività di raccolta rivolta al pubblico di prodotti alimentari e tenuto comunicarlo preventivamente all'amministrazione comunale utilizzando la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. dichiarando le generalità del responsabile della raccolta e il luogo dove la stessa viene attenendosi successivamente alle istruzioni che il sindaco darà Per lo svolgimento della raccolta e successiva distribuzione dei prodotti, che avverrà obbligatoriamente attraverso o pianificata da il gruppo di Volontariato Vincenziano".

Le iniziative di raccolta devono essere effettuate garantendo il rispetto delle prescrizioni dettate per la gestione contenimento dell'epidemia da covid-19E la distribuzione dei prodotti dovrà essere operata è svolta sotto le indicazioni prescrizioni e controllo del sindaco quale autorità locale di Protezione Civile con report dei prodotti raccolti e distribuiti sempre all'indirizzo del sindaco.

In allegato il documento completo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Palmaria Covid free?

Sabato, 11 Luglio 2020 20:54 cronaca-porto-venere
Pazza estate 2020: nel litorale spezzino il Covid viene vissuto senza una linea di buonsenso condiviso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La zona della Castellana e Muzzerone oramai è infestata dai cinghiali di taglia grossa, e gli abitanti hanno pure paura di uscire alla sera. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa