"Pedaggio gratis anche tra i caselli della Spezia e Brugnato" In evidenza

La richiesta del presidente della Provincia Pierluigi Peracchini.

Mercoledì, 22 Aprile 2020 09:53

"La decisione di rendere gratuito il tratto di A15 che collega i caselli della Spezia e Aulla è certamente una buona notizia", così in una nota il presidente della Provincia Pierluigi Peracchini.

"Ringrazio il Presidente Toti e l’Assessore alle Infrastrutture Giampedrone per essersi spesi attivamente nei confronti di Salt e MIT per ottenere questo beneficio. Abbiamo infatti conseguito un’estensione significativa della precedente decisione di Salt che limitava la gratuità di quel pezzo di Autocisa ai soli residenti di alcuni comuni della Lunigiana. La decisione di ieri dimostra l’attenzione di Regione Liguria per il nostro territorio e la qualità della collaborazione tra le nostre istituzioni locali nel perseguire obiettivi comuni a sostegno dei nostri cittadini".

"In questi giorni mi sono appellato più volte verso tutti i soggetti nazionali, Ministero, Anas e Salt, affinché riconoscano il grave disagio dei residenti in tutta l’area della nostra Provincia coinvolta dagli effetti del crollo del ponte di Albiano. Rinnovo ancora la mia accorata richiesta di estendere questo temporaneo regime di gratuità anche per il tratto di A12 tra i caselli della Spezia e Brugnato".

"È un provvedimento indispensabile per le attività artigianali e imprenditoriali autorizzate e presenti nel comprensorio che include Ceparana e si estende verso gli altri comuni della bassa-media Val di Vara affinché abbiano lo stesso supporto concreto oggi riconosciuto per le sole imprese e cittadini che vivono lungo la Cisa".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Provincia della Spezia

Il presidente della Provincia esprime solidarietà ai due turisti aggrediti ieri a Vernazza. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa