I Vigili del Fuoco srotolano il Tricolore dal castello di Lerici (foto) In evidenza

Sulle note dell'Inno di Mameli.

Martedì, 02 Giugno 2020 18:41

I Vigili del Fuoco questa mattina hanno srotolato la bandiera italiana dal castello di Lerici.

Alcuni operatori Vigili del Fuoco specializzati in tecniche SAF, ovvero tecniche di derivazione speleo alpinistico fluviale, hanno calato sulle note dell'Inno di Mameli il tricolore dalla parete ovest del castello, alla presenza del sindaco Leonardo Paoletti e del Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Leonardo Bruni, i quali hanno espresso parole di ringraziamento, di soddisfazione e di speranza per il futuro.

Presenti anche personale della Polizia Locale, i Carabinieri della locale stazione, personale della Guardia Costiera dell'Ufficio Locale Marittimo di Lerici, volontari di Protezione Civile del comune e personale della Pubblica Assistenza locale.

Questa manovra, sempre suggestiva ed emozionante, ha assunto quest'anno particolare significato, nel giorno della festa della Repubblica Italiana.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La nota di alcuni residenti, pendolari e operatori economici delle Cinque Terre ricorrenti al Tar. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La nota del Gruppo Primavera Borghettina: "Ennesimo disagio arrecato da un'amministrazione negligente e superficiale". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa