Giovane agricoltore scarica un camion di letame di fronte al Comune In evidenza

Rimasto senza acqua a causa di problemi di manutenzione. 

Martedì, 21 Luglio 2020 09:06


"Come da promesso ecco la mia protesta!", scrive Davide che, esasperato, nella serata di domenica ha scaricato un camion di letame di fronte al comune di Aulla, dando così un seguito concreto alle sue promesse.
"Il diritto al lavoro, l’ ambiente il territorio, i prodotti tipici e tutte quelle belle parole che usano tutti quando è il momento... I giovani che vogliono investire sul territorio devono aiutati e incentivati".

Il giovane agricoltore è costretto da anni a fare i conti con i disservizi all'impianto di irrigazione che rendono difficile il suo lavoro.

Domenica sera, intorno alle 19, Davide Spediacci si è recato col suo trattore di fronte al Palazzo comunale di Aulla e ha scaricato una montagnola di letame.
L'assenza di acqua è una gravissima condizione da imputare ai problemi di manutenzione, quindi Davide sta cercando di farsi sentire da tutti i comuni coinvolti, per questo la sua protesta non si arresterà.
Numerosi i messaggi di solidarietà da parte di altri agricoltori e lavoratori.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

988 in totale le persone residenti in provincia della Spezia positive al Covid-19. Nello Spezzino un ricoverato in più. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In centro meno giovani rispetto al solito, ma tutti con la mascherina. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa