Emergenza Ripa, Peracchini: "Faremo quello che abbiamo promesso"

Il presidente della Provincia si rivolge ai cittadini che oggi terranno un presidio di protesta.

Sabato, 22 Agosto 2020 13:22

"Oggi, giustamente, gli abitanti della zona, il “Comitato la Ripa”, saranno nuovamente in strada a chiedere concretezza e soluzioni. Non potrò essere con loro come l’ultima volta, a garantire che la Provincia della Spezia non si fermerà nel portare avanti quello che è stato promesso, ma loro sanno che la mia porta è sempre aperta e che abbiamo ben chiare le loro necessità e le loro istanze.

In questi mesi, anche dopo anni di ritardi che abbiamo ereditato, ci siamo mossi autonomamente, grazie anche all’aiuto importante della Regione Liguria, del Presidente Giovanni Toti e dell’assessore Giacomo Giampedrone, per chiudere il primo cantiere, per dare il via al secondo lotto e creare, in tempi record, un bypass che garantisse di avere i semafori solo quando la condizione meteo, ovvero un rischio di crolli, ce lo impone. La vigilanza del pluviometro è infatti inevitabile per scongiurare rischi di incidenti, con conseguenze irreparabili, e continuerà fino a quando saranno completati gli attuali lavori del 2° e 3° lotto di interventi. Sarebbe offensivo raccontare alla gente qualcosa di diverso.

Tutto ciò lo faremo senza dare illusione di false promesse, ma agendo con concretezza. Lo stesso è stato fatto con la riqualificazione di altri percorsi, come la fondamentale strada tra Bolano e Podenzana. E non ci fermeremo di certo. Questo agli abitanti che oggi sono in strada l’ho detto durante lo scorso incontro e lo confermo.

La Provincia è l’istituzione competente sul territorio per queste tematiche, stiamo già lavorando con le nostre risorse ed in coordinamento con la Regione Liguria, per garantire ai cittadini una soluzione funzionale lungo la SP n.31 della Ripa nei tempi che abbiamo fissato. Ci faremo comunque sempre carico di portare, così come abbiamo fatto, le loro istanze in tutte le sedi necessarie, perché la risoluzione di questo problema è un obiettivo strategico e primario di questa amministrazione.

Noi non ci siamo mai fermati, andiamo avanti con gli impegni presi, con le nostre risorse, ed un obiettivo alla volta continueremo a portare a casa un risultato. I cittadini dei comuni spezzini lungo il Vara ed il Magra lo sanno che non li abbandoneremo".

Pierluigi Peracchini, presidente della Provincia della Spezia

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Provincia della Spezia

Peracchini: “Nostro compito è portare avanti un'attività sinergica che sia frutto della condivisione dei traguardi che come amministratori locali ci siamo posti" Leggi tutto
Provincia della Spezia
Con l’emissione del bando di gara l’iter conseguente vedrà la realizzazione del progetto e la successiva fase di esecuzione dei lavori Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa