28enne vede i Carabinieri e scappa: aveva 47 dosi di cocaina purissima In evidenza

Inseguito e fermato al confine tra Calice e Beverino.

Venerdì, 04 Settembre 2020 16:40

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sarzana hanno arrestato un 28enne incensurato, di origini magrebine, sorpreso nel corso di un'operazione dei militari della Radiomobile di Sarzana insieme alla pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Ceparana, mentre si aggirava con fare sospetto lungo la strada provinciale al confine tra i comuni di Calice al Cornoviglio e Beverino.

Il giovane era in compagnia di un connazionale e alla vista delle pattuglie i due si sono messi a correre in direzioni opposte, ma al 28enne è andata male, perché i Carabinieri non si sono fatti cogliere di sorpresa e lo hanno immediatamente raggiunto e fermato.

Subito perquisito, il giovane è stato trovato in possesso di 47 dosi di cocaina di elevata purezza, pronte per essere spacciate, per un totale di 50 grammi che avrebbero potuto fruttargli anche 4.500 euro, e di due telefoni cellulari utilizzati per i contatti con i clienti, oltre a circa 100 euro in contanti, che gli inquirenti ritengono provento di altri precedenti episodi di spaccio.

Lo spacciatore è stato arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e condotto nella caserma di Sarzana, dove è stato segnalato e trattenuto in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida. Il giudice della Spezia, che ha convalidato l’arresto, ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari a Lucca, dove l’uomo è residente e dovrà rimanere in attesa della celebrazione del processo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Organizzati dalla sezione spezzina dell'Associazione Guide Turistiche Liguria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Giacomo Cavanna - La CGIL interviene sulla riqualificazione dell'ex Colonia Olivetti di Marinella chiedendo maggiori risposte e garanzie Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa